Your Name, il grande ritorno di Makoto Shinkai

4 anni fa

6 minuti

Your-Name

Mitsuha è una studentessa delle superiori che vive in una cittadina di montagna, Taki è uno studente di Tokyo. I due ragazzi improvvisamente si svegliano l’una nel corpo dell’altro e non ricordano niente di quello che succede quando si scambiano i corpi. Improvvisamente lo scambio cessa e Taki farà di tutto per contattare Mitsuha. Arriva finalmente nelle sale italiane Your Name, il nuovo film di Makoto Shinkai che ha battuto ogni record di incassi in Giappone.

Makoto Shinkai è un regista che non ha bisogno di presentazioni, almeno per gli appassionati di anime. Dopo aver debuttato nel 2004 con Oltre le nuvole, il luogo promessoci (雲のむこう、約束の場所 Kumo no mukō, yakusoku no basho), il regista si fa conoscere ed apprezzare al grande pubblico con 5 cm per secondo (秒速5センチメートル Byōsoku go senchimētoru), Il viaggio verso Agartha (星を追う子ども Hoshi o ou kodomo) e Il giardino delle parole (言の葉の庭 Kotonoha no Niwa).

Your Name è l’anime con il maggior incasso di sempre in Giappone.

A distanza di tre anni dal suo ultimo lavoro Shinkai torna con Your Name (君の名は。Kimi no na wa), film tratto dall’omonimo romanzo scritto dallo stesso regista e che uscito in agosto in Giappone ha abbattuto ogni record di incasso, basti pensare che nei soli primi tre giorni di programmazione ha incassato 1,28 miliardi di yen. Attualmente Your Name è il quarto film con il maggiore incasso di tutti tempi in Giappone (ha guadagnato 21,3 miliardi di yen) ed è l’anime con il maggior incasso di sempre, superando La città incantata.

 

 

your name anime

 

 

Protagonisti di Your Name sono Taki e Mitsuha, due studenti che si svegliano l’una nel corpo dell’altro.

Mitsuha Miyamizu è una studentessa delle superiori che vive nella piccola cittadina di montagna di Itomori.

La ragazza è stufa della sua monotona vita e vorrebbe essere un affascinante ragazzo di Tokyo. Mitsuha viva con la nonna e la sorellina poiché sua madre non c’è più e suo padre, il sindaco, è sostanzialmente un estraneo.

Taki Tachibana è uno studente di Tokyo che lavora part-time nel ristorante Il giardino delle parole. Un giorno i due ragazzi si svegliano l’una nel corpo dell’altro.

Avendo capito di essersi scambiati i corpi, Taki e Mitsuha iniziano a lasciarsi messaggi scritti su carta o tramite promemoria sul cellulare, stabilendo anche delle regole per evitare di combinare guai quando sono uno nel corpo dell’altra.

Nonostante ciò i ragazzi iniziano ad intervenire nelle rispettive vite, così Mitsuha riesce a far avvicinare Taki ad Okudera, ragazza più grande che lavora al ristorante con lui e con la quale avrà un appuntamento, mentre Taki aiuterà Mitsuha ad essere più popolare a scuola.

Improvvisamente lo scambio di corpi finisce, Taki prova a contattare Mitsua, ma senza successo. Decide così di mettersi in viaggio per andare ad incontrare Mitsuha, insieme a Okudera e all’amico Tsukasa. Partito senza sapere il nome del villaggio ma conoscendo solo i paesaggi che ha visto quando era nel corpo della ragazza, riesce infine a sapere che il nome della città che cerca è Itomori.

Arrivato a destinazione farà una scoperta sconcertante e farà di tutto per risolvere la situazione ed incontrare finalmente Mitsuha.

 

your name makoto shinkai

 

Makoto Shinkai è considerato da molti l’erede di Miyazaki.

Da molti Makoto Shinkai è ritenuto l’erede di Hayao Miyazaki, e vedendo Your Name si capisce ancora di più perché tale affermazione sia più che veritiera. I film del regista giapponese, come quelli del co-fondatore dello Studio Ghibli, vedendo protagonisti ragazzi pieni di dubbi ed incertezze, la natura, la cultura e la tradizione giapponese sono elementi importanti, non mancano magia e mistero e il tempo è un elemento fondamentale.

Your Name è una storia dove alla base di tutto vi sono la magia, il destino ed il tempo. Shinkai ha dato vita ad una vicenda in cui sin dai primi minuti si intuisce come il legame tra Taki e Mitsuha sia qualcosa di magico e certamente voluto dal destino. I due ragazzi infatti a loro insaputa sono legati dall’invisibile filo rosso del fato che li lega l’uno all’altra. La storia mostra come due persone che vivono in città diverse e senza essersi mai incontrati possano essere legati tra loro da una forza più grande di loro che in qualche modo li mette in comunicazione e li fa incontrare per fargli adempiere il cammino stabilito per loro due.

Alla base del film vi sono la magia, il destino, il tempo ed i ricordi.

Una storia in cui grande importanza riveste il tempo, che non è un semplice scorrere di minuti lineari ma è qualcosa di vivo, soggetto a cambiamenti e quindi mutevole. In Your Name la linea temporale non è unica ma vede l’esistenza simultanea di due realtà distanti tra loro ma allo stesso tempo molto vicine grazie ai due protagonisti.

Un tempo circolare in cui inizio e fine coincidono, così come coincidono le sensazioni di Taki e Mitsuha. Una storia in cui fondamentali sono i ricordi e soprattutto le sensazioni che lasciano. Shinkai sottolinea come tutti dimentichiamo le cose che ci accadano, ma gli avvenimenti veramente importanti, quelli che lasciano il segno, non saranno mai dimenticati del tutto ma lasciano quella sensazione che ti fa capire che ti manca qualcosa ma non riesci a capire cosa. Perché il tempo trascorso nel corpo dell’altro sono come sogni che non ricordi ma che ti lasciano il segno per molto tempo.

 

 

your name film 2016

 

 

Molta importanza riveste il titolo, il nome di una persona, per quanto semplice, è una parola che ha un grande potere.

Emblematico a tale proposito è il titolo del film. Kimi no na wa letteralmente vuol dire Il tuo nome è. / Come ti chiami?, e rispecchia la domanda fondamentale che si fanno i protagonisti a vicenda, cioè quale sia il rispettivo nome. Perché Taki e Mitsuha non ricordano nulla di quello che accade quando sono l’uno nel corpo dell’altra, neanche il nome. Una semplice parola che ha però un grande potere, infatti è tramite il nome che si viene riconosciuti e che rappresenta quindi il gradino base dell’identità. Ma è anche l’unico strumento con cui i due ragazzi possono riconoscersi.

Your Name è un film che conquista sin da subito grazie all’animazione, ai disegni e soprattutto ad una sceneggiatura che presenta due personaggi in cui è facile riconoscersi ed immedesimarsi, due giovani pieni di dubbi, paure e ansie, ma anche determinati e coraggiosi. Presentati con una sigla tipica delle serie anime. Ottima la regia di Shinkai che come sempre ci porta nel vivo della storia e nel cuore dei personaggi.

Your Name è una dolce e malinconica storia d’amore capace di emozionare e commuovere. Una vicenda che trascende il tempo e lo spazio.

Your Name è una dolce e malinconica storia d’amore dove non mancano i momenti comici, conseguenza dello scambio di personalità, capace di emozionare e commuovere. Una vicenda che trascende il tempo e lo spazio, dove inizio e fine coincidono per poi dare vita a qualcosa di nuovo. Da non perdere.

 

Il film sarà nei cinema per un evento speciale solo il 23-24-25 gennaio distribuito da da Nexo Digital e Dynit.

Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Il Principe Cerca Moglie, genesi e curiosità di un Cult
Il Principe Cerca Moglie, genesi e curiosità di un Cult
Golden Globe 2021, tutti i vincitori
Golden Globe 2021, tutti i vincitori
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
Kim Ki-duk: l'enfant terrible del cinema sudcoreano
Kim Ki-duk: l'enfant terrible del cinema sudcoreano
I 25 migliori film da vedere a San Valentino, dalla commedia all'horror
I 25 migliori film da vedere a San Valentino, dalla commedia all'horror