Acer lancerà l’erede del Predator Z35 nel 2017

6 anni fa

predator

Acer ha annunciato un nuovo monitor della serie Predator, il monitor in questione sarà un curvo da 1800R con 30 pollici di diagonale e risoluzione 2560×1080.

Si chiamerà Z301CT e sostanzialmente sarà l’erede 5 pollici più piccolo dell’Acer Predator Z35, monitor curvo 2560×1080 200Hz.

Lo Z30 manterrà sostanzialmente le stesse caratteristiche del fratello maggiore, quindi pannello curvo e possibilità di attivare i 200Hz, opzione che probabilmente alletterà molto gli amanti del lag-free, sopratutto se FPS Gamer.

I’opzione 200Hz probabilmente alletterà molto gli amanti del lag-free.

Il rapporto d’aspetto è 21:9, standard che pian piano si sta facendo spazio nel PC Gaming. Le connessioni disponibili saranno HDMI e DisplayPort e ovviamente anche qui ci sarà un comodo HUB USB.

Lo Z301CT dovrebbe arrivare sul mercato a febbraio 2017, speriamo solo non costi oltre 1000€ come il suo predecessore.

predator

 

 

Cooler Master Orb X: il 'trono' definitivo per il gamer che vuole il massimo
Cooler Master Orb X: il 'trono' definitivo per il gamer che vuole il massimo
Swift 3 OLED, Predator Helios 300 SpatialLabs Edition e non solo: tutte le novità di Acer
Swift 3 OLED, Predator Helios 300 SpatialLabs Edition e non solo: tutte le novità di Acer
L'Acer Predator GD711 è un proiettore 4K da gaming con refresh rate variabile (ed è il primo in assoluto con VRR)
L'Acer Predator GD711 è un proiettore 4K da gaming con refresh rate variabile (ed è il primo in assoluto con VRR)
Il Museo italiano del PC Gaming: Intel ci racconta la storia del gaming in Italia
Il Museo italiano del PC Gaming: Intel ci racconta la storia del gaming in Italia
Acer vittima degli hacker: "dateci 50 milioni o divulghiamo tutti i vostri dati"
Acer vittima degli hacker: "dateci 50 milioni o divulghiamo tutti i vostri dati"
Australia, Facebook fa cilecca e blocca anche governo ed enti benefici
Australia, Facebook fa cilecca e blocca anche governo ed enti benefici
Instagram è usato da sempre più persone come uno strumento d'informazione
Instagram è usato da sempre più persone come uno strumento d'informazione