La storia delle emoji al MoMA di New York

emoji-moma

Le emoji diventano opera d’arte grazie al MoMA di New York. Il museo ha acquistato i disegni originali degli anni ’90 per dare vita a una mostra.

Realizzate per la compagnia telefonica giapponese, NTT DoCoMo, le emoji sono diventate parte del modo in cui ci esprimiamo e comunichiamo i nostri stati d’animo. 

Il noto Metropolitan Museum of Art ne prende atto, annunciando l’acquisto del brevetto dei disegni originali per realizzare una mostra sulla loro storia.

La storia delle emoji inizia alla fine degli anni ’90 e i diritti sono attribuiti a Shigetaka Kurita: i suoi 176 disegni saranno esposti all’interno della galleria.

 

 

 

 

Aree Tematiche
Internet News Tecnologie
Tag
domenica 30 ottobre 2016 - 15:28
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd