Red Bull crea l'escape room definitiva #LegaNerd

Red Bull

Nel panorama del fenomeno delle escape room non poteva mancare lo zampino di Red Bull che crea quella che definisce: la più sfidante di sempre.

Le escape room, fenomeno in crescita costante, sono avventure da vivere in prima persona nel mondo reale: i giocatori vengono rinchiusi in una stanza e devono risolvere una serie di puzzle ed enigmi sfruttando tutti gli elementi al suo interno per riuscire ad uscirne. Red Bull ora porta la sfida a un nuovo livello.

Per accedere alla escape room più sfidante di sempre prende il via sul portale Red Bull Mind Gamers il contest di portata globale “Mission Unlock Enoch”, competitivo e cooperativo allo stesso tempo.

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti gli appassionati di mind gaming e a chi desidera semplicemente mettere alla prova le proprie capacità logiche e deduttive.

Il percorso di qualificazione comincia online inizia in solitaria su questo sito,  affrontando giochi e rompicapo ideati da talentuosi autori provenienti da tutto il mondo per testare le abilità di logica, strategia, creatività, intelligenza visiva, musicale e memoria. I migliori giocatori potranno accedere agli eventi di qualificazione dal vivo e raggiungere infine l’escape room della finale mondiale.

Gli eventi locali si terranno in Italia a Torino (16 e 17 novembre, Piazzale Duca D’Aosta), Milano (21 e 22 novembre, Piazza Leonardo da Vinci) e Bologna (24 e 25 novembre, Piazza Scaravilli): chiunque si presenti sul posto potrà tentare di conquistare la qualificazione. I partecipanti, suddivisi in squadre di quattro giocatori, sfideranno gli altri team dal vivo. La prova consiste nel riuscire a sbloccare un misterioso cubo digitale.

Le squadre qualificate di ogni nazione si affronteranno nelle Escape Room World Finals, un grande evento che si terrà a Budapest nel febbraio del 2017. I primi quattro giocatori della classifica globale online otterranno una “wildcard” per accedere direttamente alla finale.

Mission Unlock Enoch è stata creata da Playful Solutions e si ispira a MindGamers, il film prodotto da Terra Mater e Game Jam presentato al MIT. L’escape room della finale verrà realizzata da Scott Nicholson, Professore Associato della School of Information Studies dell’Università di Syracuse, e direttore del game lab di Because Play Matters.

 

NewsBot2

NewsBot2

"Ha-ha! Luigi! Go, green!" Games NewsBot
Aree Tematiche
Games News Real Life
Tag
lunedì 24 ottobre 2016 - 18:07
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd