Made by Google, cosa aspettarsi dall’evento

4 anni fa

pixel-madeby-google

Martedì 4 ottobre 2016 alle ore 18.00 italiane, si terrà uno speciale evento per la presentazione di nuovi dispositivi Google. Vediamo nel dettaglio cosa possiamo aspettarci dall’evento anticipato dal sito Made by Google.

È ormai da diverso tempo che circolano indiscrezioni sui nuovi smartphone di Google. Specifiche tecniche e render sono infatti trapelati prima del previsto, rovinando la sorpresa al colosso di Mountain View.

I nuovi smartphone saranno realizzati in collaborazione con HTC; qui di seguito le specifiche tecniche trapelate:

Google Pixel XL

  • SoC: Snapdragon 821
  • Storage: 32GB / 128GB
  • RAM: 4GB
  • Display: 5.5” AMOLED QHD
  • Camera posteriore: 12 MP
  • Batteria: 3450 mAh
  • OS: Android 7.0 Nougat

 Google Pixel

  • SoC: Snapdragon 821
  • Storage: 32GB/128GB
  • RAM: 4GB
  • Display: 5.2” AMOLED FullHD
  • Camera: 12MP
  • Batteria: 2770 mAh
  • OS: Android 7.0 Nougat

Prezzi:

  • Google Pixel 32GB – 649$
  • Google Pixel XL 32GB – 770$
  • Google Pixel XL 128GB – 870$

 

Google Home, Google Wi-Fi e Chromecast Ultra:

Tra gli altri dispositivi a venir presentati nel corso dell’evento Made By Google, si parla dello speaker Google Home. Annunciato per la prima volta a Google I/O 2016, ci si aspetta ulteriori dettagli su disponibilità e prezzo.

Google Wi-Fi dovrebbe essere invece il nome di un router smart made by Google, mentre la Chromecast Ultra sarà presumibilmente una nuova versione del dispositivo con supporto al 4K.

 

google-evento-4-ottobre

Google Andromeda:

Nel corso dell’evento non è da escludere l’arrivo di un nuovo OS. Da tempo oggetto di rumor, dovrebbe chiamarsi Andromeda, e si pensa che ingloberà ChromeOS all’interno di Android.

 

 

 

Google Pay è morto, lunga vita al nuovo Google Pay
Google Pay è morto, lunga vita al nuovo Google Pay
Google dice addio agli occhiali in cartone per la VR
Google dice addio agli occhiali in cartone per la VR
Apple vs Epic: un possibile sbocco giunge dall'Arizona
Apple vs Epic: un possibile sbocco giunge dall'Arizona
Google Chat ora disponibile anche per gli account personali
Google Chat ora disponibile anche per gli account personali
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia
Come non detto: Terraria arriverà prossimamente anche su Google Stadia
Google sta cercando di porre rimedio alla figuraccia fatta con il team etico
Google sta cercando di porre rimedio alla figuraccia fatta con il team etico
Google, un secondo licenziamento nel settore del controllo etico delle IA
Google, un secondo licenziamento nel settore del controllo etico delle IA