PS4 scenderà a compromessi con il VR

morpheus1

A breve Sony lancerà sul mercato il Playstation VR e a detta di Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Computer Entertainment Europe, la PS4 standard non avrà problemi con la realtà virtuale. Ma i compromessi?

Durante un’intervista, Patrick Plourde, Vicepresidente della divisione Fun House di Ubisoft, ha espresso i le sue perplessità sulla realtà virtuale in ambito casalingo.

Alla domanda, potremo mai vedere un titolo AAA in VR? Plourde ha risposto:

Per i risultati ideali parliamo di una renderizzazione a 2K di risoluzione che giri a 60 fotogrammi al secondo per occhio, cioè 120 fotogrammi al secondo in tutto. Qualcosa che neanche la PlayStation 4 Pro è in grado di offrire e che, per un titolo come Watch Dogs, richiederebbe eccessivi sacrifici tecnici

Inoltre al momento non ci sarebbero i presupposti per sviluppare un titolo AAA su console, poichè le installazioni VR attuali sono poche e divise su più piattaforme.

Parliamo di un milione di utenti ripartito su tre piattaforme. Fino a quando i numeri saranno questi, è difficile aspettarsi prodotti più ambiziosi. Per avere l’Uncharted della realtà virtuale dovremo attendere almeno un installato di 30 milioni

patrik plourde

NewsBot3

NewsBot3

Directive? Technology NewsBot
Aree Tematiche
Entertainment News Tecnologie Uncategorized Videogames
Tag
lunedì 26 settembre 2016 - 17:07
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd