Saya, quando la CGI si confonde con la realtà

6 anni fa

2015-2

La tecnologia della computer-generated imagery si sta evolvendo davvero in fretta. Possiamo vederne gli straordinari risultati sotto forma di effetti speciali nei film, ma anche nella creazione di modelli 3D.

La ragazza che vedete nell’immagine di copertina ne è un perfetto esempio. Si chiama Saya e non è reale. Creata dagli artisti giapponesi Teruyuki Ishikawa & Yuka Ishikawa, fa parte del progetto di creazione di una figura umana in 3D dai tratti verosimili.

 

 

 

 

 

Un bellissimo fan trailer dell'immaginario spin off su Obi Wan Kenobi
Un bellissimo fan trailer dell'immaginario spin off su Obi Wan Kenobi
Il mio primo viaggio a Tokyo
Il mio primo viaggio a Tokyo
Il parco a tema dello Studio Ghibli aprirà nel 2022: ecco i primi concept art
Il parco a tema dello Studio Ghibli aprirà nel 2022: ecco i primi concept art
Rebel Scum, un bellissimo fan film di Star Wars
Rebel Scum, un bellissimo fan film di Star Wars
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
Hokusai, sulle orme del Maestro a Roma
Hokusai, sulle orme del Maestro a Roma
Toyota, guida sicura e caffè gratis in Giappone
Toyota, guida sicura e caffè gratis in Giappone