Gli incredibili studi di JibJab Media

6 anni fa

4 minuti

Jib Jab Media - 16

Fondato nel 1999 dai fratelli Evan e Gregg Spiridellis, Jib Jab è oggi uno degli studi di animazione più famosi al mondo: siamo andati a visitare i loro bellissimi uffici in California.

Se c’eravate su internet nei primi anni duemila, JibJab è un nome che non può non risultarvi famigliare: le loro animazioni, cortometraggi satirici su politica e attualità, le loro famosissime e-card in cui puoi posizionare la tua faccia all’interno delle scene più dissacranti e divertenti del web, sono una istituzione.

Il loro sito recita un semplice quanto diretto:

JibJab is a digital media company dedicated to making funny things worth sharing.

E la viralità dei loro contenuti è sempre stato il cavallo di battaglia dell’azienda che è passata da piccolo studio che pubblicava divertenti e ben fatti video su youtube a enorme studio di animazione che da lavoro a centinaia di persone e produce show per Netflix.

 

“This Land” del 2004, uno dei video satirici più condivisi dell’epoca, creato in occasione della campagna elettorale di Bush e Kerry e tra i primi video originali davvero virali. JibJab è stata brava a capitalizzarne la visibilità attraverso l’utilizzo di player proprietari e la proposta degli altri suoi contenuti originali e servizi, tra cui le famose eCard animate da spedire ai propri amici e parenti con la propria faccia dentro.

 

 

“2014, You Are History!”, gli “year in review” di JibJab sono un’altra fortunata tradizione che vede la creazione di un video animato accompagnato da relativa canzone originale per descrivere l’anno appena concluso in maniera dissacrante e divertente.

 

 

“Ask the StoryBots”, l’ultima fatica dello studio, è una produzione dedicata all’educazione dei bambini in cui dei divertenti robot doppiati da celebrità americane rispondono a domande come “perché il cielo è blu?”, “perché mi devo lavare i denti”. Lo show è stato pubblicato come Netflix Originals negli USA e nell’America del Sud.

 

Insomma, ne hanno fatta di strada i fratelli Spiridellis, dal loro appartamento (e ufficio) di Brooklyn fino all’attuale gigantesco studio a Venice, California. Sono stato in visita al 4121 di Redwood Ave per trovare un vecchio amico italiano che si è da anni trasferito in California per lavorare con loro, Mauro Gatti.

Mauro mi ha accolto in un vecchio studio di posa (ci hanno girato anche X-men 2 a quanto pare qui dentro) completamente riconvertito in quello che è uno degli studi più belli che mi sia capitato di visitare.

 

Jib Jab Media - 52

Negli schermi che vedete a dividere il piano terra dal primo piano, scorrono in tempo reale le facce degli utenti che utilizzano le eCard interattive di JibJab.

 

Il tutto si sviluppa su due grande piani, ma è ancora ben visibile lo stupendo tetto completamente in legno del grande studio originario. L’area di lavoro principale è collegata al piano superiore da tre enormi scivoli colorati e le pareti sono addobbate con numerosi poster e frasi celebri che vogliono essere una guida per lo studio e per chi ci lavora.

Non potevo non farmi fare una foto sotto una delle mie frasi preferite ovviamente:

[mfb_pe url=”https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10154538561004515&set=a.30302214514.52889.533484514&type=3&permPage=1″ mbottom=”50″]

 

Oltre ai grandi spazi operativi, sono presenti numerosi piccoli studi in cui vengono realizzati gli stop motion e le altre animazioni poi inserite nelle produzioni dello Studio.

Oltre ai grandi spazi operativi, sono presenti numerosi piccoli studi in cui vengono realizzati gli stop motion e le altre animazioni poi inserite nelle produzioni dello Studio.

 

asd

L’ufficio dei due fondatori è al centro dello studio ed è diviso dal resto solo da pareti di vetro.

 

Vi lascio alla corposa gallery di foto che ho scattato durante la mia visita:

 

Grazie a Mauro che mi ha fatto da cicerone durante la visita e con cui ho passato anche una bellissima serata chiacchierando di vecchi ricordi comuni.

 

Playstation 5 DualSense Controller da vicino
Playstation 5 DualSense Controller da vicino
Ivan Cavini: l'artista che vive nella Terra di Mezzo
Ivan Cavini: l'artista che vive nella Terra di Mezzo
La Fotografia al Collodio-Umido
La Fotografia al Collodio-Umido
I Ponti del Diavolo
I Ponti del Diavolo
Il Crazy Horse Memorial
Il Crazy Horse Memorial
Giorgio Cavazzano
Giorgio Cavazzano
Il mio primo viaggio a Tokyo
Il mio primo viaggio a Tokyo