Il codice sorgente del computer dell’Apollo 11

5 anni fa

apollo11-01

Pubblicato online il codice sorgente dell’Apollo Guidance Computer, utilizzato come sistema di navigazione di bordo del modulo di comando e del LEM del progetto Apollo 11.

L’intero repository del sorgente può essere comodamente compresso in uno ZIP da poco più di 700kb (sì, un floppy disk da 3½ a singola densità) e contiene tutto il codice assembly che il computer AGC utilizzava mediante una CPU da 2MHz e 2Kwords di RAM per poter guidare il modulo di comando e far allunare/decollare il modulo LEM.

 

apollo11-02

 

# TEMPORARY, I HOPE HOPE HOPE

Come ogni buon software che si rispetti, il codice sorgente è inoltre farcito di commenti degli sviluppatori, alcuni dei quali esilaranti (o spaventosi, ragionando con il senno di poi) come “Temporary, I hope hope hope”  o “Astronauta: gira quella stupida cosa”, citazioni di Shakespeare e riferimenti alla cultura pop come il nome del modulo di accensione BURNBABY che fa il verso al motto “Burn, Baby! Burn!” del dj Nathaniel “Magnificent” Montague.

 

apollo11-03

 

Il codice sorgente è fruibile su GitHub, e per chi volesse sentirsi un po’ Buzz Aldrin è disponibile anche un simulatore di AGC online.

 

Verso l’infinito… e oltre!

 

 

La libreria di codici sorgenti custodita da Microsoft in una miniera artica
La libreria di codici sorgenti custodita da Microsoft in una miniera artica
Dinner Ideas, il bot di Messenger come aiuto in cucina
Dinner Ideas, il bot di Messenger come aiuto in cucina
Pokémon Go un'opportunità, non una minaccia
Pokémon Go un'opportunità, non una minaccia
Facebook, nuovo look per i social plugin
Facebook, nuovo look per i social plugin
Telegram, il contest da 1 milione di dollari
Telegram, il contest da 1 milione di dollari
TaxiHack, l'Hackaton di RadioTaxi
TaxiHack, l'Hackaton di RadioTaxi
NASA ISS Longeron Challenge
NASA ISS Longeron Challenge