Kitelight, rivoluziona il tuo modo di vivere i giochi da tavolo

7 anni fa

Kitelight_technology1

Kitelight nasce da un sogno: riuscire a creare un nuovo modo di giocare. Per farlo stiamo sviluppando la prima console al mondo dedicata alla digitalizzazione del gioco da tavolo.

Ed è così che nasce KL1, una macchina rivoluzionaria capace di far rivivere ed amplificare tutte le sensazioni e il divertimento che trasmette un board game, potenziandolo grazie alla tecnologia ed alle soluzioni proposte dal team di Kitelight.

 

Kitelight_technology2

 

KL1 è una console di nuova generazione dedicata allo sviluppo e alla creazione di applicativi videoludici sulla base di giochi da tavolo già esistenti o del tutto originali.

3 miliardi di persone hanno giocato ad un videogioco almeno una volta nella vita

Accurate ricerche nel mercato ludico mondiale, focalizzate principalmente in Europa e Nord America, hanno stimato che più di 3 miliardi di persone hanno giocato ad un videogioco almeno una volta nella vita, una cifra che cresce di anno in anno.

Partendo da questo dato ci siamo interrogati su quale fosse la possibile innovazione da apportare in un settore enorme ed in continua espansione come quello videoludico.

 

 

La risposta di Kitelight è un prototipo fisico con hardware funzionante.

La risposta di Kitelight è un prototipo fisico con hardware funzionante composto da diversi elementi per cercare di simulare le prestazioni che vogliamo riuscire ad avere sul prodotto finito. La console è composta di due elementi principali che comunicano tra di loro e permettono, a chi ci gioca, una game experience del tutto innovativa.

 

I due elementi che compongono la console sono:

  • Main Board o Plancia
  • JoyPad o VirtualPad

 

Il nostro progetto punta a unire due mondi che fino ad oggi si sono solo sfiorati ma non sono mai entrati in contatto tra loro. Il gioco fisico, simbolo e promotore di socialità interattiva, ed il gioco digitale, ultima grande innovazione nel settore ludico dagli anni ’80 ad oggi.

 

far coesistere fisico e digitale

Per distinguerci da chi ha già provato questa strada, KL1 sarà in grado di far coesistere fisico e digitale permettendo ai giocatori l’interazione di elementi fisici, come pedine, carte e dadi, con l’intero sistema software cosi da creare qualcosa di mai visto prima.

 

Kitelight_technology3

 

creare un modo completamente nuovo di giocare.

KL1 si propone come ponte e punto d’incontro tra queste due realtà, per creare un modo completamente nuovo di giocare e di vivere la socialità fisica, che oggi troppo spesso è soppiantata da quella virtuale, avvalendosi di tutta la potenzialità meccanica ed estetica che il digitale ci permette di esprimere.

 

kitelight_technology_logo

 

Keep in touch!

 

 

Cinecittà Game Hub: un'opportunità per le startup videoludiche italiane
Cinecittà Game Hub: un'opportunità per le startup videoludiche italiane
Colpevole!
Colpevole!
Memori: ad aprile su Kickstarter
Memori: ad aprile su Kickstarter
Sconti sui videogame per il Black Friday di Multiplayer.com
Sconti sui videogame per il Black Friday di Multiplayer.com
David Bowie diventerà un'emoji su iOS 10.2
David Bowie diventerà un'emoji su iOS 10.2
Stranger Things, la storia raccontata con un videogame a 8-bit
Stranger Things, la storia raccontata con un videogame a 8-bit
Overwatch, i fan vogliono il set Lego
Overwatch, i fan vogliono il set Lego

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.