Gotokuji, il tempio del gatto portafortuna #LegaNerd

maneki

Vi sarà già capitato di vedere il gatto portafortuna in ristoranti e negozi. Ma sapevate che a Tokyo esiste addirittura un tempio interamente dedicato a lui?

In giapponese il suo nome è Maneki Neko ovvero il gatto che invita.

In giapponese il suo nome è Maneki Neko ovvero il gatto che invita, spesso in occidente si pensa che il suo gesto sia un saluto a chi va via, in realtà si tratta di un invito a entrare, proprio per questo motivo spesso lo si trova in attività commerciali.

Il tempio Gotokuji di Tokyo è pieno di statue che ritraggono il gatto portafortuna.

Sul sito dell’ente del turismo viene riportata la particolare storia delle sue origini:

Durante l’epoca Edo (1603 – 1867) un signore feudale sulla strada di rientro dopo una giornata dedicata alla falconeria, fu attratto da un tempio al cui ingresso c’era una statua del Maneki Neko.

Improvvisamente ci fu un violento temporale, che il signore riuscì ad evitare grazie al riparo offerto dal tempio abbandonato. La riconoscenza spronò il signore a restaurare il tempio dedicandolo interamente al  gatto che lo aveva attirato lì salvandolo dal maltempo.

Col passare del tempo si diffuse l’usanza di regalare al tempio un Maneki Neko ogni volta che uno dei desideri espressi in quel luogo venivano esauditi, aggiungendogli un’atmosfera ancora più mistica.

Eccovi una breve foto gallery del tempio:

Inserirete una tappa al tempio nel vostro prossimo viaggio?

 

 

Aree Tematiche
Attualità Giappone Real Life Turismo
Tag
giovedì 19 maggio 2016 - 14:35
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd