Un suicidio in diretta su Periscope
2

egly

Océane, diciannovenne francese, si è tolta la vita gettandosi sotto un treno alla stazione di Égly, a 25 chilometri da Parigi, mentre oltre 1000 spettatori la guardavano via Periscope, ignari dei suoi progetti.

Secondo gli inquirenti le motivazioni del gesto sono da ricercare al rapporto burrascoso con un ex-fidanzato che, in un SMS che Océane ha inviato ad un amico viene accusato di aver abusato di lei.

Quello che sconvolge di tutta questa storia non è solo l’atroce finale, ma anche le modalità con cui si è tragicamente concluso, in una sorta di ultimo messaggio collettivo che la ragazza ha voluto lanciare in tempo reale:

La vidéo que je vais faire n’est pas faite pour faire le buzz, elle est faite pour faire réagir les gens, pour ouvrir les esprits.

 

Gli spettatori non si sono praticamente accorti di nulla.

Gli spettatori non si sono praticamente accorti di nulla, anche perché alle domande dirette sulle sue intenzioni la ragazza negava la volontà di compiere gesti estremi.

Il drammatico gesto della ragazza ha riacceso i riflettori e le discussioni sugli usi distorti delle nuove tecnologie ed in particolare delle piattaforme di live streaming che stanno contribuendo anche ad una sorta di spettacolarizzazione di comportamenti estremi e violenti, come la coppia di ragazzi di Bordeaux che trasmesso live per i propri follower il pestaggio di un barbone pochi giorni fa o la ragazza diciottenne che ha diffuso in tempo reale lo stupro di una diciasettenne anziché aiutarla.

Ovviamente è stupido pensare che se non ci fosse stato Periscope questi gesti non sarebbero stati comunque compiuti, ma è comunque opportuno interrogarsi su certi usi (o abusi) di strumenti che hanno una portata globale.

E soprattutto nei casi di pericolo e autolesionismi come si può intervenire?

Secondo voi sono sufficienti gli attuali sistemi (basati su segnalazioni degli utenti) o è il momento che queste piattaforme mettano in campo meccanismi di intervento più evoluti e più repentini?

È possibile controllare oltre 350mila ore di contenuti trasmessi live ogni giorno?

Océane poteva essere salvata?

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Attualità Internet Real Life
Tag
venerdì 13 maggio 2016 - 11:06
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd