Wolverine 3, si farà e sarà vietato ai minori

hugh-jackman-as-wolverine

Il franchise di Wolverine proseguirà con una terza pellicola dedicata al mutante dallo scheletro in adamantio e vedrà ancora l’attore australiano Hugh Jackman in una nuova veste più adulta, dark e incazzata.

Sarà dedicato ad un pubblico adulto, con scene più violente rispetto allo standard.

Wolverine 3 si discosterà leggermente dall’iconico personaggio sviluppato nei 16 anni di saghe sugli X-Men. Questo film infatti sarà R-rated, ovvero dedicato ad un pubblico adulto, con scene più violente rispetto allo standard dei film di supereroi. Non c’è da stupirsi dopotutto, l’impatto di Deadpool nel mercato cinematografico ha confermato che il pubblico adulto apprezza questo genere di tono in una pellicola.

 

Ecco le parole del produttore del film, Simon Kinberg:

It’s a very radical, bold, different Wolverine than you’ve ever seen in any of these movies.

 

Stando alle sue ultime dichiarazioni, questa potrebbe essere l’ultima interpretazione del mutante per il 47enne Jugh Jackman ed alcuni rumor danno come possibile la presenza di Patrick Stewart come co-protagonista del film.

 

 

Wolverine 3 uscirà nelle sale americane il 3 Marzo 2017.

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Fumetti News
Tag
mercoledì 11 maggio 2016 - 12:26
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd