L’incredibile cervello degli insetti

5 anni fa

insetti

Il fascino che il cervello umano, esempio di complessità e funzionalità portate agli estremi, esercita su chi lo studia è inesauribile; c’era però qualcosa che Charles Darwin trovava più sorprendente e che egli stesso definì come “il più intrigante insieme di atomi del mondo”, si tratta del cervello di una formica.

È comprensibile lo scetticismo nei confronti della presenza di un complesso sistema nervoso in essere a volte così minuscoli.

Linneo, nel corso del suo lavoro di ricerca e catalogazione delle specie, definì infatti gli insetti come esseri viventi del tutto privi di cervello.

Linneo, nel corso del suo lavoro di ricerca e catalogazione delle specie, definì infatti gli insetti come esseri viventi del tutto privi di cervello. In realtà l’errore sta a monte, nell’assumere che il sistema nervoso degli insetti funzioni come il nostro, mentre in realtà diversi sono gli aspetti che li differenziano. Il primo aspetto, fondamentale, è la gerarchia dei suoi elementi: mentre il nostro cervello svolge un ruolo centrale e dominante, quello degli insetti si avvale di numerosi gangli (aggregati di neuroni, presenti anche nell’uomo ma con funzioni diverse) che lavorano in autonomia e che sono però responsabili di funzioni fondamentali come la respirazione e il movimento. Ted-Ed, in questo video, ci illustra le altre affascinanti peculiarità del sistema nervoso degli insetti.

 

 

 

Il volo dei bombi: potrebbe ispirare le future generazioni di droni
Il volo dei bombi: potrebbe ispirare le future generazioni di droni
Corvi, hanno una coscienza e vivono esperienze soggettive
Corvi, hanno una coscienza e vivono esperienze soggettive
Cervello: come potremmo aver riciclato una regione per l'elaborazione ortografica
Cervello: come potremmo aver riciclato una regione per l'elaborazione ortografica
Cervello, i cani elaborano il linguaggio come l'uomo
Cervello, i cani elaborano il linguaggio come l'uomo
Robot che comunicano attraverso feromoni grazie a un sistema ispirato agli insetti
Robot che comunicano attraverso feromoni grazie a un sistema ispirato agli insetti
Cervello: massa e forma le caratteristiche principali che hanno contribuito all'evoluzione dell'uomo
Cervello: massa e forma le caratteristiche principali che hanno contribuito all'evoluzione dell'uomo
Le formiche conservano ricordi a lungo e breve termine su diversi lati del loro cervello
Le formiche conservano ricordi a lungo e breve termine su diversi lati del loro cervello