Abiti su misura? Arrivano grazie alla stampa 3D #LegaNerd

maxresdefault

La tecnologia delle stampanti 3D sta prendendo velocemente piede anche nel settore della sartoria.

La start-up statunitense “Ministry of Supply” ha realizzato una giacca senza cuciture stampata in 3D

L’azienda statunitense “Ministry of Supply”, start-up messa in piedi da alcuni brillanti studenti del MIT di Boston, crede nella rivoluzione tecnologica e la sta applicando al lavoro di tutti i giorni, utilizzando la stampa 3D per la creazione di abiti “smart”.

Ministry of Supply si rivolge ai business man e ha finora prodotto capi d’abbigliamento di alta sartoria. Ora però, dimostrandosi attenta alle più grandi innovazioni tecnologiche, ha lanciato il primo prodotto della nuova linea di “vestiti intelligenti”:

una giacca senza cuciture stampata in 3D.

 

 

Apollo è invece una camicia “smart”, in tessuto ultra elastico con funzioni termoregolatrici.

Il progetto è stato approvato con grande entusiasmo da parte dei consumatori e dei clienti abituali; in seguito a una campagna Kickstarter, che si è conclusa con grande successo, il capo d’abbigliamento è stato messo in vendita tramite il sito ufficiale dell’azienda, raggiungendo il “sold-out” in pochissimo tempo.

La giacca senza cuciture è solo un esempio di abiti smart; sul sito ufficiale di Ministry of Supply sono infatti disponibili una vasta gamma di abiti sartoriali tecnologicamente avanzati. “Apollo”, parte della linea “Making Menswear Smarter”, è per esempio una camicia realizzata in tessuto ultra elastico e traspirante, dotato inoltre di una speciale funzione termoregolatrice.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione del settore sartoriale!

In futuro gli abiti non saranno più cuciti, ma stampati direttamente su misura in 3D?

 

Aree Tematiche
Tecnologie
Tag
martedì 26 aprile 2016 - 10:32
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd