Droni in formazione grazie a un algoritmo del MIT

many-drones

Sciami di droni che volano accanto all’altro in perfetta formazione…una realtà forse un po’ inquietante, ma che potrebbe presto diventare realtà.

I ricercatori del MIT stanno lavorando a uno speciale algoritmo che permetterà ai droni di muoversi autonomamente.

Grazie a una dettagliata ricerca, al MIT stanno lavorando a uno speciale algoritmo che permetterà ai droni di muoversi autonomamente e volare in formazione per sorvegliare un determinato territorio.

Se finora è sempre stato compito dell’uomo gestire il volo dei droni, facendo in modo che restino perfettamente in volo ed evitando lo scontro con altri droni o soggetti nelle vicinanze, i ricercatori del MIT puntano ad automatizzare completamente la procedura.

L’algoritmo in via di sviluppo è denominato “algoritmo di tipo decentralizzato” e il suo scopo è quello di far muovere una schiera di droni in perfetta formazione, attraverso un complesso sistema di calcoli.

 

 

L’algoritmo studiato è di tipo decentralizzato e permette ai droni di prendere decisioni in maniera autonoma e individuale.

Si tratta di un sistema piuttosto specifico per il risultato che si vuole ottenere: l’algoritmo di tipo decentralizzato consentirà infatti a un robot di prendere una decisione individuale, sulla base di osservazioni locali.

A differenza dell’algoritmo di tipo centralizzato, che indirizza un elemento verso una decisione collettiva, quest’ultimo è più difficile da progettare, ma più affidabile perché indicato per ottenere un risultato sul lungo periodo.

Le applicazioni di questo algoritmo sono differenti: dalla già citata sorveglianza militare di un territorio, al trasporto di oggetti pesanti nelle fabbriche, in collaborazione con l’uomo.
Nel video che trovate allegato alla notizia potete vedere due droni al lavoro grazie al più semplice algoritmo centralizzato.

I primi risultati delle ricerche del MIT verranno presentati con esempi pratici già nei prossimi mesi, tramite conferenze organizzate da esperti della robotica.

I primi risultati verranno presentati con esempi pratici già nei prossimi mesi.

 

Aree Tematiche
Droni Robotica Tecnologie
Tag
domenica 24 aprile 2016 - 14:34
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd