Ballad in Blood - Trailer #LegaNerd

ballad-in-blood

È il giorno dopo Halloween: Jacopo e Duke si svegliano nell’appartamento di due studentesse straniere in Italia per l’Erasmus, Lenka e Elizabeth. Ma l’alba di quel nuovo giorno porta con sé un grosso problema: Elizabeth è morta.

Torna alla cinepresa Monsieur Cannibal Ruggero Deodato, maestro del cinema italiano che ha diretto (tra gli altri) film del calibro di Cannibal Holocaust, Ultimo Mondo Cannibale e La casa sperduta nel parco, e che influenzato con la sua opera artisti come Quentin Tarantino, Eli Roth e Oliver Stone.

 

deodato

 

Ballad in Blood, originariamente conosciuto come Il giorno dopo, è chiaramente ispirato dalle vicende di cronaca dell’omicidio di Meredith Kercher (noto anche come il delitto di Perugia), ma già dal trailer si intuisce che Deodato ha dato alla pellicola un tocco più allucinato, perverso e onirico.

Un tocco alla Deodato, insomma.

Deodato torna quindi alla direzione di un film per il cinema dopo 22 anni (da Vortice Mortale del 1993, escludendo l’episodio diretto nel film corale The Profane Exhibit) e lo fa con un cast giovanissimo e immagini di sicuro impatto.

 

 

Il film sarà nelle sale presumibilmente nella prima metà del 2016 (anche se non ci sono ancora notizie certe sulla distribuzione), e sarà proiettato in anteprima mondiale domani Martedì 5 aprile ore 21.00 al Cinema Centrale di Lucca, nel corso del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2016, alla presenza dell’autore.

 

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Attualità Cinema Entertainment
Tag
lunedì 4 aprile 2016 - 18:30
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd