Miyazaki Spirit, la mostra d’arte dedicata allo Studio Ghibli

18 Marzo 2016

12694659_220144038332903_2294559011910423518_o

Hayao Miyazaki direttore e autore di alcuni dei più amati anime, ha una schiera di ammiratori davvero ben nutrita. Non stupisce che a San Francisco gli abbiano dedicato una mostra, che ha raccolto numerose opere ispirate ai suoi lavori.

Le code per accedere al Miyazaki Spirit andavano in due direzioni, la prima verso la mostra, l’altra verso il negozio dei souvenir. Un vero successo che ha sfidato anche la pioggia, vincendo! Chris Koehler si è detto piacevolmente sorpreso dall’affluenza, decisamente più numerosa rispetto alle aspettative.

Le opere dello Studio Ghibli, nel corso degli anni, hanno sempre trattato temi attuali come le problematiche della crescita, proprio per questo motivo risultano intramontabili.

La piccola Chihiro della Città Incantata, sarà anche intrappolata nelle terme del mondo degli spiriti, ma in fin dei conti è una storia di crescita, di passaggio all’età adulta, che funzionerebbe perfettamente anche senza elementi di fantasia.

 

Ogni illustrazione che fa parte della collezione Miyazaki Spirit esiste in funzione di uno dei film ma allo stesso tempo si differenzia da esso, dandogli un punto di vista e un’estetica unici.

Dal 1979, data del primo film, ad oggi pur mantenendo degli elementi costanti, l’animazione dello Studio Ghibli è cambiata. Allo stesso modo ogni illustrazione che fa parte della collezione Miyazaki Spirit esiste in funzione di uno dei film ma allo stesso tempo si differenzia da esso, dandogli un punto di vista e un’estetica unici.

E dopo aver stuzzicato la vostra curiosità ecco qualche illustrazione presente alla mostra presso lo Sketchpad Gallery di San Francisco.

 

Bene, ora la portate in Italia? Grazie.

 

Aree Tematiche
America Animazione Anime & Manga Arte Asia Creatività Cultura Entertainment Giappone Illustrazione Turismo
Tag
venerdì 18 marzo 2016 - 10:53
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd