Le DirectX 12 non sono una panacea

5 anni fa

DirectX

DirectX 12, cura per tutti i mali? No. Ce lo conferma Remedy da un apposito panel durante la GDC 2016, dandoci qualche informazione extra sulle nuove librerie.

I team di sviluppo dovranno comunque impegnarsi molto per ottimizzare i propri titoli, per quanto performanti nell’ottimizzare le prestazioni grafiche dei giochi, le DirectX 12 non sono da considerare come una sorta di bacchetta magica.

Le nuove librerie di Microsoft operano a un livello differente dalle precedenti, rendendo necessaria una maggiore attenzione da parte degli sviluppatori sul lavoro tra CPU e GPU. Senza la dovuta cura potrebbero anche rivelarsi un’arma a doppio taglio, questo il senso di quanto espresso da Remedy che si augura di aver raggiunto il massimo possibile per l’ottimizzazione dell’ormai imminente Quantum Break.

 

https://www.youtube.com/watch?v=eU17_kd-e4w

 

Xbox: arriva l'app per portare il Game Pass sulle smart TV, le console non serviranno più
Xbox: arriva l'app per portare il Game Pass sulle smart TV, le console non serviranno più
Battlefield 6 sarà disponibile su Xbox Game Pass al lancio? Arrivano nuovi indizi
Battlefield 6 sarà disponibile su Xbox Game Pass al lancio? Arrivano nuovi indizi
Surface Duo di Microsoft è diventato un'Xbox portatile
Surface Duo di Microsoft è diventato un'Xbox portatile
Xbox Series X: la nuova dashboard omaggia la prima Xbox
Xbox Series X: la nuova dashboard omaggia la prima Xbox
Xbox: Microsoft ammette di non aver mai guadagnato dalla vendita di console
Xbox: Microsoft ammette di non aver mai guadagnato dalla vendita di console
Resident Evil Village, la recensione: l'incubo non è ancora finito
Resident Evil Village, la recensione: l'incubo non è ancora finito
Xbox Cloud Gaming anche su iOS e Windows 10, parte la beta
Xbox Cloud Gaming anche su iOS e Windows 10, parte la beta