Outlast 2 sarà ispirato al Massacro di Jonestown

1 Marzo 2016

Outlast 2 Reveal

Come comunicato dal co-fondatore di Red Barrels, Philippe Morin, il secondo capitolo della fortunata serie horror di Outlast, si ispirerà ad eventi realmente accaduti, tra i quali rientra la vicenda del massacro di Jonestown del 1978.

l’evento che ha coinvolto la morte del più grande numero di civili statunitensi.

Nel caso non lo sapeste, escludendo varie calamità naturali e l’attentato dell’11 settembre 2001, questo è l’evento che ha coinvolto la morte del più grande numero di civili statunitensi. Il massacro di Jonestown fu la tragica conclusione del culto noto come il Tempio del Popolo, fondato in Guyana (paese dell’America Meridionale) dal reverendo Jim Jones mischiando elementi di socialismo con la fede religiosa. Dopo un incidente e una serie di eventi poco chiari, venne ordinato un suicidio di massa usando il cianuro, che portò alla morte di 909 persone.

 

 

Non sappiamo ancora nulla del gioco, anche se la presenza della croce rovesciata nel logo ci fa intuire un legame con culti religiosi e simili.

 

Aree Tematiche
Games Videogames
Tag
martedì 1 Marzo 2016 - 11:47
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd