E3 2015: Nintendo

7 anni fa

nintendo

Non poteva mancare Nintendo tra i recap dell’E3 2015. Non troppo entusiasmante ma comunque con alcuni titoli interessanti.

 

Star Fox Zero

Star Fox Zero è stata la più grande novità che Nintendo ha presentato a questo E3 a causa dell’assenza di The Legend of Zelda. Un ruolo importante e pesante da sopportare sulle proprie spalle per il nuovo episodio di una serie rimasta ferma al 2006, anno di uscita di Star Fox Command per Nintendo DS, seguita poi soltanto dal remake di Star Fox 64 su Nintendo 3DS del 2011.

 

 

Xenoblade Chronicles X

Sebbene si sia ancora in attesa di una data ufficiale per l’Europa, Xenoblade Chronicles X dovrebbe arrivare qui da noi a dicembre e la sua presenza all’E3 2015 era scontata. Il nuovo action RPG sviluppato da Monolith Soft si mostra dunque con dieci spettacolari scatti inediti, che mostrano personaggi, sequenze di combattimento e scenari. Sempre per WiiU

 

 

Super Mario Maker

Nintendo rilascerà Super Mario Maker, il gioco che permetterà a tutti di creare i propri livelli di Super Mario su Nintendo Wii U, l’11 settembre 2015. Super Mario Maker è nato da un software di level design che si è dimostrato talmente intuitivo da essere quindi trasformato in videogame. Qualcuno ha detto Little Big Planet?

 

 

Metroid Prime Federation Forge

Il gioco prevede un massimo di quattro giocatori che possono unirsi online o localmente per missioni in coop per una avventura fantascientifica in prima persona nell’universo Metroid. I giocatori indossano una tenuta mech e fanno squadra per liberare basi infestate da nemici e portare a termine missioni con obiettivi. Una volta compiute le missioni, fino a sei giocatori possono sfidarsi in Metroid Prime: Blast Ball, un gioco 3v3 dove l’obiettivo è tirare una palla nella porta degli avversari. L’uscita del gioco per 3DS è prevista per il 2016.

 

 

The Legend of Zelda: Tri Force Heroes

In questo gioco ogni player sarà Link, ma i tre Link saranno distinti e giocheranno in modalità cooperativa per risolvere enigmi e sconfiggere i boss. Riprendendo l’impostazione grafica di The Legend of Zelda: A Link Between Worlds, i players dovranno collaborare cercando di risparmiare cuori e tesori che saranno condivisi. I tre Link potranno anche salire l’uno sull’altro e creare un totem linkesco grazie al quale sarà possibile raggiungere nuove piattaforme, risolvere rompicapi e combattere i nemici. L’uscita del gioco è prevista per fine 2015 su 3DS.

 

 

Pokémon Super Mystery Dungeon

Volete diventare un Pokémon ed avventurarvi all’interno di dungeon generati proceduralmente alla scoperta dei 720 Pokémon, su 3DS?
Si, grazie Nintendo.

 

 

Se non conosci i Pokémon non puoi fare il carabiniere: la domanda del concorsone irrita i sindacati
Se non conosci i Pokémon non puoi fare il carabiniere: la domanda del concorsone irrita i sindacati
Guinness World Record per la più grande collezione a tema Zelda
Guinness World Record per la più grande collezione a tema Zelda
La cancelliera Merkel inaugurerà la Gamescom 2017
La cancelliera Merkel inaugurerà la Gamescom 2017
Il Codacons chiede di vietare Pokémon GO in Italia
Il Codacons chiede di vietare Pokémon GO in Italia
Vendere R4 non è reato
Vendere R4 non è reato
Lega Nerd a Lucca Comics and Games 2015
Lega Nerd a Lucca Comics and Games 2015
E3 2015: Microsoft
E3 2015: Microsoft

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.