SELECT

Termodinamatrix

23
7 anni fa

10 minuti

Powerplant_fields2560-1600-178

Ebbene si, tutti noi abbiamo visto Matrix quando eravamo più ragazzi. E diciamocelo, siamo usciti in fotta dura dal cinema. Ricordo ancora gli anni successivi attraverso l’esplosione di gente che andava in giro con il cappotto lungo.

Sulla scia dell’entusiasmo siamo andati a vedere anche Matrix 2 e Matrix 3 (anche se adesso ce ne vergogniamo) film pessimi sotto molti punti di vista (al netto di Monica Bellucci e dei due ninja rasta).

 

Morpheus: For the longest time, I wouldn’t believe it. But then I saw the fields with my own eyes, watched them liquefy the dead so they could be fed intravenously to the living…

Neo (politely): Excuse me, please.

Morpheus: Yes, Neo?

Neo: I’ve kept quiet for as long as I could, but I feel a certain need to speak up at this point. The human body is the most inefficient source of energy you could possibly imagine.

The efficiency of a power plant at converting thermal energy into electricity decreases as you run the turbines at lower temperatures. If you had any sort of food humans could eat, it would be more efficient to burn it in a furnace than feed it to humans.

And now you’re telling me that their food is the bodies of the dead, fed to the living? Haven’t you ever heard of the laws of thermodynamics?

 

Matrix 2 e 3 contenevano diversi elementi davvero poco credibili (dietro il Matrix ci sarebbe un architetto? Che cazzo è? Una catena di fast food? McMatrix? Ovviamente dietro al Matrix c’è un ingegnere come minimo!).

Ma anche il primo Matrix non scherzava, ad esempio, mi sono spesso domandato se davvero fosse sensato alimentare tutto il Matrix a pile umane.

Forse si, forse no, forse è il caso di #Nerdeconomy – modellizzazioni semiserie nel mondo nerd.

 

nerdeconomy2

 

 

Corpi e Alimentazione

Chiaramente Morpheus era ubriaco quando descriveva a Neo il processo di alimentazione degli esseri umani in Matrix.

Ho provato a cercare quante calorie avesse la carne umana ma, dopo la seconda visita della polizia postale, ho deciso di usare la buona vecchia regola della prudenza e di approssimare al rialzo.

neo_awakens

Quindi prenderò una carne che di sicuro ha più calorie: quella di maiale, e per non farmi mancare nulla ho preso la parte più cicciotta del maiale, della bella porchetta (si, ho scritto l’articolo prima di pranzo), 100 grammi forniscono 518 calorie.

Ipotizziamo per amore di discussione che un essere umano sia composto tutto di gustosa carne mangereccia, quindi senza ossa, cartilagini, organi strani o cervello, e che quindi un uomo di 80 kg sia da considerarsi tutto un bel salamone di porchetta, dopotutto, per il Matrix, basta che il cervello sia connesso, il resto non serve, quindi ingegneria genetica FTW!

Bene questo ci darebbe un apporto calorico di circa 414.000 calorie.

Ora io non sono un dietista ma, un essere umano, per sopravvivere, consuma circa 2000 – 3000 calorie al giorno.

Bene, mettiamoci nel caso più favorevole e diciamo 2000 (dopotutto siamo comodamente allocati in un piccolo cubicolo costantemente impegnati al computer… il mondo fuori da Matrix non è molto diverso da quello dentro :sad: ).

 

MatrixStills__0006_Screen-shot-2011-07-29-at-12.22.20-PM.png

Quindi sciogliendo un essere umano ne possiamo nutrire un altro per circa 210 giorni. Manco un anno.

Quindi sciogliendo un essere umano ne possiamo nutrire un altro per circa 210 giorni. Manco un anno.

E siamo in un caso iper-favorevole, sono sicuro che con valori normali non ci avvicineremmo nemmeno al mese.

Quindi il fatto che gli umani siano usati per alimentare altri umani è chiaramente antieconomico e non sostenibile nel lungo periodo.

Dopotutto, pensiamoci, se davvero fosse così vantaggioso mangiare umani invece di, che ne so, porchetta, non credete che l’avremmo iniziato a fare molto tempo fa?

Ora, non fraintendetemi, io sono contento se il Matrix non butti via nulla (come il maiale), ma ci deve essere un altro sistema per alimentarci, perché se no, tempo un paio d’anni e ci siamo mangiati tutti.

Tra l’altro mi stupisce di come Neo esca dal Matrix, cioè, è perfettamente in forma pur non avendo fatto sport di nessun genere per anni e anni, mi aspetterei un tipo emaciato che manco si regge in piedi o, se la teoria della porchetta regge, mi aspetterei un bel salamone grassoccio.

 

 

 

Corpi e Elettricità

Si però magari i corpi umani sono efficientissimi nel trasformare le Calorie in Watt! Mmm… no.

Il grosso delle calorie va speso in mantenere costante la nostra temperatura ma, anche se fossimo super efficienti, un corpo umano genera, al suo meglio, circa 100 Watt. Non è tantissimo, è il consumo di una lampadina, di quelle vecchie.

 

MatrixStills__0005_Screen-shot-2011-07-29-at-12.22.12-PM.png

Un corpo umano genera, al suo meglio, circa 100 Watt.

Beh, ma magari ci basta no? Vediamo un po’: siamo 7 miliardi di persone, ognuna genera 100 W, significa 700 GWh o 16800 GWh al giorno, non è poco.

C’è però un problema, produrre 100W è fattibile, trasformarli in elettricità lo è molto meno.

Putroppo non sono un esperto in ogni caso, le tecnologie attuali, permettono di estrarre pochi milliwatt di elettricità dai nostri organismi.

Ora ipotizziamo che nel futuro la tecnologia sia molto migliorata e non si parli di milliwatt ma che si riesca a fare 1000 volte meglio e produrre un watt di elettricità da ogni corpo, questo porterebbe la produzione ad un più ragionevole 168 GWh al giorno (ragionevole è una parola grossa, stiamo nella super-efficenza).

Bastano?

Nel 2011 il consumo mondiale di elettricità era di circa 21.431.000 GWh, ossia 58715 GWh al giorno. Quindi, utilizzando solo gli esseri umani come pile, ci manca circa il 99,8% dell’energia.

Ma alla fin fine non contano le dimensioni del generatore! Contano come usi l’elettricità prodotta:

Noi non dobbiamo mandare avanti tutto il mondo, noi dobbiamo mandare avanti solo il Matrix…

Qui c’è il rapporto dell’EPA sul consumo legato alle tecnologie informatiche. È molto vecchio (del 2007 e si rifà a dati due anni prima), comunque, in linea generale, si stima che i data center relativi agli Stati Uniti avrebbero assorbito nel 2011 circa il 3% dell’elettricità prodotta.

Quindi riprendiamo il nostro consumo mondiale e scopriamo quanto pucciano Google e i suoi amichetti: circa 1751 GWh al giorno.

Mettiamoci nel miglior caso possibile, ipotizzando che la tecnologia del futuro abbia tagliato il consumo dell’informatica del 90% e che bastino solo immensi data-center per gestire il Matrix, allora forse, potrebbe essere fattibile mandare avanti tutta la baracca a pile umane (anche se rimane comunque più efficiente bruciare direttamente il cibo)… ma rimarrebbe fuori tutto il resto!

Ossia l’elettricità prodotta dagli esseri umani non serve solo al Matrix, serve anche a tutti i robot per continuare la loro guerra.

 

 

The Matrix

Quindi c’è qualcosa che non torna. Usare gli umani come pile è una fesseria, nutrirli con altri umani pure, quindi perché i robot lo fanno?

La storiella del sole oscurato non regge, si potrebbe tranquillamente usare l’energia atomica, sarebbe molto più performante.

 

matrix_image

Inoltre con tutti gli umani tranquillamente chiusi dentro le loro capsule e i robot che non si devono nemmeno preoccupare dell’inquinamento, si potrebbero usare centrali a carbone, a gas, a petrolio, a copertoni, a monnezza senza tante storie.

Eppure tutti noi abbiamo visto i robot prendersi cura delle capsule e collegare gli esseri umani al Matrix quindi deve essere vero. Se è vero che i robot tengono gli umani attaccati al Matrix, li nutrono e si curano di loro un motivo ci deve essere.

Esisterà da qualche parte un pianeta abitato solo da robot?

Di solito, quando qualcuno chiede: ma esisterà da qualche parte un pianeta abitato solo da robot? La risposta standard è: “Si, marte”.
Perché, in effetti, i robot che ci sono in Matrix li hanno creati gli esseri umani, gli stessi esseri umani avranno anche creato il Matrix.

Morpheus dice che ci fu una guerra tra umani e macchine, può essere, ma l’unica prova che abbiamo è la sua parola e abbiamo visto, dati alla mano, che mente su come si alimentano i robot e come si nutrono gli esseri umani, quindi magari mente anche sulla storia della guerra.

Se davvero ci fosse una guerra in corso, ai robot non converrebbe tenere acceso Matrix, converrebbe tenere tutti gli esseri umani in coma: producono la stessa energia.

Matrix è una sistema complesso, costruito a misura d’uomo, troppo complesso per essere stato creato da dei robot (o da un architetto).

E se gli umani hanno creato il Matrix avranno anche pensato a sistemi di alimentazione differenti, sia per loro che per le macchine che devono prendersi cura di tutto.

È molto probabile che, in tutta questa storia, i buoni siano i robot.

 

 

 

Conclusioni

Quindi cosa c’è di vero in Matrix? Probabilmente tutto, tranne che la storia è un po’ diversa da come la racconta Morpheus.

Matrix

Quindi cosa c’è di vero in Matrix?

Immaginiamo che l’umanità sia arrivata al capolinea: il mondo è distrutto dall’inquinamento, il buco nell’ozono ha reso la terra invivibile (ve l’ho detto che il mondo fuori da Matrix non è molto diverso da quello dentro :sad: ).

In una situazione così è meglio limitare al minimo i consumi, lasciare un gruppo di persone a trovare le soluzioni e ibernare le altre in attesa che le cose si sistemino (o non si sistemino).

Un buon sistema sarebbe usare dei robot per prendersi cura di noi mentre “dormiamo” aspettando di svegliarci in un mondo sistemato o, in alternativa, di prolungare le nostre esistenze nell’illusione che nulla sia cambiato.

Così è stato edificato il Matrix, gli esseri umani sono stati connessi ad esso, i robot alimentati da fonti di energia decenti si prendono cura di noi e la vita va avanti.

Perché diciamocelo, tra vivere in un mondo devastato e una simulazione al computer, è ovviamente meglio la seconda, perfino tra un mondo normale e una simulazione al computer è meglio la simulazione!
Cypher è l’unico che sembra rendersene conto, eppure lo fanno passare per fesso.

Poi ovviamente, ci sono i soliti luddisti a cui questo non sta bene, capitanati da Morpheus. Già dalle prime scene si vede che sono dei cheattoni che usano i buchi nel Matrix per farsi belli nel Matrix stesso.

È ovvio che, quando è stato edificato il Matrix, si sarà pensato all’eventualità di gente simile, per quello esistono le sentinelle e esiste l’agente Smith, per evitare che una banda di hippie distrugga una delle più grandi opere dell’umanità.

Certo qualcuno potrebbe argomentare: ma se Matrix è creato dagli uomini per gli uomini perché allora ci sono cose orribili come la morte, la fame, le guerre, i grillini etc.?

Bhe, non ne ho idea ma, evidentemente, quando è stato progettato il Matrix, questo era il migliore degli scenari possibili. Magari altre simulazioni non sapevamo bene dove ci avrebbero portato, meglio simulare qualcosa che conosciamo e poi cercare di migliorarlo.

Quindi il signor Neo farebbe bene a mangiarsi quella cazzo di pillola azzurra, anzi, ancora meglio, se un negro gigante ti offre pillole dubbie meglio chiamare la polizia.

Ecco la verità sul Matrix!

Anche se, ovviamente, c’è sempre un’altra verità di cui tenere conto.

 

Spoiler

Morpheus: Where did you hear about the laws of thermodynamics, Neo?

Neo: Anyone who’s made it past one science class in high school ought to know about the laws of thermodynamics!

Morpheus: Where did you go to high school, Neo?
(Pause.)

Neo: …in the Matrix.

Morpheus: The machines tell elegant lies.
(Pause.)

Neo (in a small voice): Could I please have a real physics textbook?

Morpheus: There is no such thing, Neo. The universe doesn’t run on math.

 

 

  • Il dialogo è preso da questa pagina.
  • Qui c’è un po’ di bla bla su quanta elettricità produce un corpo umano.

 

 

Previously on #Nerdeconomy

Matrix Resurrections: Keanu Reeves è rimasto sbalordito dalla visione del film
Matrix Resurrections: Keanu Reeves è rimasto sbalordito dalla visione del film
The Matrix Resurrections: Yahya Abdul-Mateen II conferma di essere Morpheus
The Matrix Resurrections: Yahya Abdul-Mateen II conferma di essere Morpheus
The Matrix Resurrections: il trailer del nuovo capitolo della saga
The Matrix Resurrections: il trailer del nuovo capitolo della saga
The Matrix Resurrections: tutte le clip dei teaser in un unico video
The Matrix Resurrections: tutte le clip dei teaser in un unico video
The Matrix Resurrections: il teaser che annuncia l'uscita del trailer il 9 settembre
The Matrix Resurrections: il teaser che annuncia l'uscita del trailer il 9 settembre
Matrix: secondo una teoria dei fan Neo in realtà sarebbe un cane
Matrix: secondo una teoria dei fan Neo in realtà sarebbe un cane
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico