#WWDC14: Focus sul nuovo OS X 10.10 e poco altro?
di
itomi itomi
4

wwdc14-home-branding

Secondo gli ultimi rumors pare che Apple presenterà al prossimo WWDC (2 giugno) la nuova versione di OS X aggiornata all’estetica di iOS 7… ma il resto?

Il focus sarà quindi proprio su OS X invece che su iOS 8 come ci aspettavamo: in particolare verrà presentato un redesign completo del sistema operativo, in linea con la nuova linea estetica lanciata con iOS 7.

Pare addirittura che svariati designer che hanno lavorato su iOS 8 siano stati passati al team di OS X per agevolare il passaggio al nuovo design.

Una notizia che mi pare abbia più che senso, a prescindere da quello che penso di iOS 7: si sapeva che avrebbero unificato i design.

 

OS X 10.10 avrà i nuovi toggle introdotti con iOS 7, un design più squadrato per finestre e app principali, più “white space” ovunque e gli stessi colori (e icone purtroppo) che tanto abbiamo amato su iOS 7.

La (secondo me) buona notizia è che Apple non sta cercando di fare un brutto merge dei due sistemi operativi come ha tentato Microsoft con Windows 8, ecco cosa dice infatti Craig Federighi (VP Software Engineering) sulla questione:

It’s obvious and easy enough to slap a touchscreen on a piece of hardware, but is that a good experience? We believe, no.

e ancora, questa volta Phil Schiller (VP Worldwide Marketing):

We don’t waste time thinking, ‘But it should be one [interface]!’ How do you make these [operating systems] merge together?’ What a waste of energy that would be.

via
Quello che Apple sta facendo, già da anni in realtà, è unificare l’uso, il naming e (ora) l’estetica delle sue applicazioni principali tra le due piattaforme, mantenendo però UX e UI pensate per gli hardware su cui girano: smartphone/tablet e computer.

OS X 10.10 Yosemite?

Il nuovo OS X 10.10 sarà probabilmente chiamato “OS X Yosemite” in onore del parco nazionale americano: Apple ha già registrato svariati trademark ispirati a vari “landmark” californiani di rilievo, tra cui appunto  Yosemite, ma anche “Mammoth” e “Diablo”.
Il nuovo OS X dovrebbe uscire come ormai è usanza a settembre insieme ad un aggiornamento a tutti i computer a listino per spingerne l’uscita (iMac in primis, ma anche tutti i portatili sicuramente)

 

 

maps-transit

Poche novità per iOS 8, sperando in qualche grossa sorpresa…

Per quanto invece riguarda iOS 8 ancora non sono trapelate news di vero rilievo: si sa che è in sviluppo “Healthbook” un’app companion per il fitness tracking (e altro) che si integrerà alla perfezione con il nuovo iPhone 6 e con iWatch, sempre in uscita in autunno.

Verrà aggiunti ad Apple Maps gli orari e percorsi dei trasporti locali (chiaramente non per l’Italia però, quindi puppa) ma ancora non si sa se questa feature sarà disponibile a settembre o in una release successiva (8.1 a dicembre tipo).

 

shazam1

Dovrebbe arrivare poi l’integrazione di Shazam con Siri: sarà così possibile chiedere all’assistente di Apple di dirci quale canzone sta suonando in questo momento. La svolta /s

Apple sta cercando di supportare al meglio l’inevitabile frammentazione delle risoluzioni sulla sua piattaforma.

L’altro aspetto che è trapelato per ora è il grande lavoro fatto sul supporto a diverse risoluzioni su iOS (multi-resolution support) che consentirà al nuovo sistema operativo di supportare correttamente i nuovi iPhone in arrivo che, come ormai sanno anche i sassi, avranno schermi più grandi e diverse risoluzioni. In pratica Apple sta cercando di supportare al meglio l’inevitabile frammentazione delle risoluzioni sulla sua piattaforma. Che sia una buona o cattiva notizia giudicatelo da soli. #SteveIsRolling

 

 

screen-shot-2014-04-30-at-5-13-07-pm

Altro grande cantiere è quello dedicato all’Apple TV: il nuovo modello (e software) sarebbe dovuto uscire secondo i primi rumors nella prima metà di quest’anno, ma, evidentemente, il tutto è stato rinviato.

Gaming in arrivo su Apple TV?

Si sa che la nuova Apple TV avrà un nuovo hardware e software, oltre che nuove funzionalità: non è più insomma un prodotto “hobby” per Apple, ma sembra che, finalmente, l’azienda di Cupertino voglia puntare su questa promettente piattaforma. Gaming in arrivo? praticamente certo secondo me, ma magari mi sbaglio.

I tempi si sono però allungati molto e ora si parla addirittura di fine anno per vedere la nuova Apple TV in vendita.

 

 

water closet

o Apple ha imparato a tenere le bocche super cucite oppure davvero presenterà ben poche novità.

Sinceramente a questo punto i casi sono due: o Apple ha imparato a tenere le bocche super cucite (al contrario degli ultimi anni) oppure davvero presenterà ben poche novità software al prossimo WWDC.

Voglio dire: OS X solo reskinnato e iOS 8 con qualche mini feature in più? davvero? spero proprio di no.

Al costo di diventare pedante e ripetitivo mi tocca ridire che ad Apple manca il coraggio e la velocità di esecuzione a cui eravamo abituati fino a 3/4 anni fa.

Rimango convinto che sia meglio rilasciare un prodotto con coraggio e vederlo floppare miseramente (come è successo, svariate volte, a tutti i big) piuttosto che trincerarsi nella sicurezza di microscopici product update. #CimTook

Chi vive sperando…

Spero, ardentemente, che Apple ci stupirà il prossimo 2 giugno. Spero di ricevere decine di email e commenti con “visto merda che non siamo fermi?”. Spero mi offendiate. Spero anche di non morire cagando.

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
iPhone / iPad Mac / OS X Mobile Software Tecnologie
Tag
venerdì 2 maggio 2014 - 15:27
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd