La fisica dell’Hadouken

7 anni fa

Ryus-Hadouken

Prendi il Dodgeball (o palla avvelenata), aggiungi tre studenti del dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Leicester ed una grande passione per Street Fighter 2. Risultato: la fisica dell’Hadouken.

A. Toohie, J. McGuire e A. Pohl, evidentemente appassionati del famoso videogioco di “mazzate”, hanno deciso di verificare se è possibile poter incendiare una sfera intrisa di carburante lanciandola con entrambe le mani.

 

Science, bitch!

 

Ovviamente la fisica non mente ed il risultato, seppur scontato, ci dice che se prendiamo una sfera intrisa di carburante altamente infiammabile e la facciamo lanciare al più forte giocatore di dodgeball (circa 150Km/h), questa non prenderà mai fuoco perché avrebbe bisogno di un tempo troppo elevato per l’innesco della combustione all’aria aperta.

 

Se volete approfondire, eccovi il link al PDF ufficiale pubblicato sul Journal of Physics Special Concepts

Onde Gravitazionali: l'annuncio in diretta
Onde Gravitazionali: l'annuncio in diretta
Lexus ha creato un vero Hoverboard?
Lexus ha creato un vero Hoverboard?
Fabiola Gianotti è il nuovo Direttore del CERN
Fabiola Gianotti è il nuovo Direttore del CERN
Quando la Politica incontra la Scienza
Quando la Politica incontra la Scienza
Angry Birds Vs. Isaac Newton
Angry Birds Vs. Isaac Newton
Makkox e il bosone di Higgs
Makkox e il bosone di Higgs
Il peso della neve
Il peso della neve