25 anni di Game Boy

8 anni fa

gameboy_00327017

Venticinque anni fa nacque ufficialmente il Game Boy, prima console portatile di Nintendo e la più longeva e prolifica della storia. Un piccolo dispositivo che ha cambiato l’industria del gaming.

Molte aziende, prima e dopo la Nintendo, ci hanno provato ma nessuna è mai riuscita a diventare uno status symbol come ha fatto l’azienda di Kyoto.

Per SEGA Game Gear, Atari Lynx e TurboExpress non ci fu mai una reale competizione perché dovettero scontrarsi con un catalogo di giochi divertenti e titoli esclusivi sviluppati internamente.

In testa a tutti Tetris poi vennero Castlevania: The Adventure (1989) fino a Pokémon Rosso e Pokémon Blu (1996), per non citare i vari capitoli di Mario&Co.

Dopo 25 anni il suo fascino resta indiscusso, il Game boy è un oggetto di culto che ha fatto la storia del gaming portatile.

Quindi siamo curiosi di chiedervi:

  • Quanti di voi ne posseggono uno?
  • Quanti ci giocano ancora oggi?
  • Quanti lo hanno passato ai propri figli e/o nipoti?

 

 

Se non conosci i Pokémon non puoi fare il carabiniere: la domanda del concorsone irrita i sindacati
Se non conosci i Pokémon non puoi fare il carabiniere: la domanda del concorsone irrita i sindacati
IgNobel 2020: ecco tutti i vincitori del premio dedicato alle ricerche più assurde dell'anno
IgNobel 2020: ecco tutti i vincitori del premio dedicato alle ricerche più assurde dell'anno
L'Isola delle Bambole Impiccate
L'Isola delle Bambole Impiccate
Nuovo Coronavirus: il focolaio di Pechino è un nuovo virus?
Nuovo Coronavirus: il focolaio di Pechino è un nuovo virus?
Mobilità sostenibile: la bicicletta sarà il nostro futuro?
Mobilità sostenibile: la bicicletta sarà il nostro futuro?
Siamo nella merda
Siamo nella merda
Coronavirus: ecco le peggiori bufale in circolazione
Coronavirus: ecco le peggiori bufale in circolazione