Un nuovo video per Project Ara mostra il team all'opera
di
itomi itomi

motorola-project-ara1

Google ha venduto Motorola Mobility a Lenovo, ma si è tenuta il dipartimento di ricerca e sviluppo che stava lavorando al curioso Project Ara.

Se vi interessa approfondire un po’ la questione vi consiglio di guardare la scorsa puntata di Nerdvana dove ne parlo con gli ospiti di AndroidWorld.it e Multiplayer.it

Nel nuovo video pubblicato ieri viene presentato il team al lavoro ora negli uffici di Google e viene confermato l’utilizzo di un endoscheletro (codename “endo”) su cui “infilare” i diversi moduli che compongono poi lo smartphone.

I moduli sono trattenuti dalla slitta, ma soprattutto da un magnete elettro permanente che ne consente il blocco e sblocco tramite software.

Significa in pratica che potremo tipo premere un tasto software “unlock battery” e il magnete che tiene ferma la batteria la rilascierà. Figata.

 

 

Ci sono ancora tanti dubbi sulla fattibilità di questo ambizioso progetto che dovrebbe portare alla realizzazione di uno smartphone modulare molto economico (si parla addirittura di 50 dollari…), ma una cosa è certa: tutto questo è davvero interessante.

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
AndroidLand Mobile Tecnologie
Tag
venerdì 4 aprile 2014 - 14:21
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd