Recensione Hunters: Episode One
RECENSIONE

Hunters: Episode One

Hunters: Episode One

“Dallas, Velanon, Longstride, trovatevi un posto sicuro e copriteci”, disse Dulyak togliendo la sicura al suo shotgun, “Bast, raggiungi l’angolo e sta in guardia con il tuo lanciafiamme. Ricordate gente, siamo i Black Widows, siamo i migliori!”

Hunters: Episode One (H:E1) è un gioco tattico a turni, con elementi da RPG, sviluppato da Rodeo Games per iOS e per Android (@nicholas sarà contento di vedere una mia recensione multipiattaforma!).

Si tratta di un gioco che, seppur ripetitivo nel contenuto, offre comunque qualche ora di divertimento, ed essendo offline funziona anche bene da riempitivo durante gli spostamenti con i mezzi pubblici.

 

 

 

La storia e l’ambientazione

Iniziamo subito dalla pecca di questo gioco. H:E1 non ha una storia. Si avvicina di più ad un gioco di miniature a scenari, che non ad un RPG, ma d’altronde questo non è un vero problema, se consideriamo il background del gioco stesso.

In H:E1 siamo a capo di una squadra mercenaria, pagata dal miglior offerente per portare a termine il lavoro sporco

In H:E1, infatti, siamo a capo di una squadra mercenaria, pagata dal miglior offerente per portare a termine il lavoro sporco (in alcuni briefing di missione viene fatto notare il “noi pretenderemo di non saper nulla di voi”).

Ne consegue che effettivamente non c’è bisogno di una vera storia, dato che andiamo ad affrontare solo una serie di missioni (lo so, sembra una pezza, ma lasciatemela passare).

Vi riporto direttamente il background dal sito ufficiale del gioco, ma per i più pigri lo traduco, che poi mi si dice che faccio le recensioni user-unfriendly.

Alla fine del 21mo secolo, la popolazione umana sulla Terra era stimata in più di 500 miliardi di persone. I governi erano allo stremo, e cedevano alle masse. Laddove l’umanità si rivolgeva ai propri leader per la salvezza, le corporazioni mondiali puntavano alle stelle. In 20 anni, gli umani avevano colonizzato il pianeta più vicino, Marte.

Siamo nel 2981. Mentre il terzo millennio si avvicina alla fine, l’umanità si è diffusa nella galassia come un incendio incontrollato. I pianeti non sono soggetti a governi, ma proprietà delle corporazioni.

L’inchiostro su un contratto vale più del sangue. I soldi sono tutto. Gruppi di mercenari e soldati di ventura viaggiano nello spazio, accettando contratti pericolosi e illegali da corporazioni che negano ed insabbiano il tutto. 

 

 

Le fasi del gioco

H:E1 è un gioco tattico fantascientifico, con elementi da RPG. Il gioco si compone di una fase “gestionale” molto limitata, e di una fase tattica. Le descrivo qui in breve, ed in seguito in dettaglio.

 

Fase gestionale

Semplicemente abbiamo una serie di menu in cui possiamo:

  • Acquistare e vendere equipaggiamento
  • Equipaggiare i nostri soldati
  • Spendere punti per i talenti (se non lo abbiamo fatto a fine missione)
  • Scegliere i contratti ed assemblare la squadra

Niente da dire, riguardo questa fase, giusto l’essenziale per prepararsi al gioco vero e proprio.

 

Fase tattica

Questo è il “cuore” del gioco, dove passeremo all’azione vera (anche se a turni). In questa fase affronteremo il combattimento con le unità nemiche, per raggiungere gli obiettivi di missione.

 

 

Il mercato e l’equipaggiamento

Il mercato è dove possiamo acquistare e vendere armi, armature ed oggetti, ed ingaggiare altri mercenari (l’offerta cambia ogni ora). Per acquistare useremo crediti, che possiamo guadagnare con le missioni, ottenere vendendo i nostri vecchi oggetti, oppure pagare con moneta reale (io non ho mai speso moneta reale, e posso dire che non serve, secondo me)

Spoiler
(0.89 € / 20,000 cr, 5.99 € / 400,000 cr, 12.99 € / 1,000,000 cr, 18.99 € / 2,500,000 cr)

 

NOTA: un soldato non può mai utilizzare equipaggiamento di livello superiore al suo, quindi occhio a quello che comprate!

 

La qualità di armi ed armature

Armi ed armature fanno parte di una classe di qualità, che ne determina i punteggi. Non c’è una equivalenza standard tra qualità e punteggi, due lanciafiamme di pari qualità possono comunque avere punteggi diversi, ma c’è un bilanciamento tra le classi (un’arma di qualità superiore sarà comunque migliore di una di qualità inferiore). Le classi di qualità sono le seguenti (ordine crescente):

  • Rusty
  • Worn
  • Standard
  • Upgraded
  • Elite
  • Experimental

 

Le armi

Il gioco presenta sette diverse armi, ognuna con le sue caratteristiche ed utilità. Non esiste una composizione “perfetta” del team, tutto sta al modo in cui vogliamo giocare, ed alle nostre preferenze. Alcune armi possono sembrare meno efficaci di altre, ma tutto si bilancia. Le armi sono:
weapons-table
Le armi hanno, al di là della gittata, le seguenti caratteristiche, rappresentate da icone:
weapon-stats

  • Damage (danno): la quantità “lorda” di danni inflitti dall’arma
  • Critical Hit Chance (probabilità di colpo critico): la probabilità percentuale di infliggere doppi danni
  • Accuracy (precisione): la probabilità base di colpire con quell’arma

A volte, sacrificare un po’ di danni per una maggiore precisione o una probabilità di critico più elevata potrebbe essere una buona scelta.

 

Trade menu, sezione armi Trade menu, sezione armi

 

 

 

Le armature

Ci sono tre armature disponibili in gioco, che determinano, oltre alla protezione, la velocità del soldato. Le armature sono:

  • Light, fornisce 5 punti azione (AP)
  • Medium, fornisce 4 AP
  • Heavy, fornisce 3 AP

Oltre al tipo di armatura, dobbiamo prendere in considerazione le seguenti caratteristiche, raffigurate da icone:

  • armor-statsArmor Protection (protezione): i punti di danno che l’armatura assorbe
  • Impact Resistance (resistenza all’impatto): la percentuale di riduzione del danno da impatto ricevuto
  • Flame Resistance (resistenza al fuoco): la percentuale di riduzione del danno da fuoco ricevuto

 

Trade menu, sezione armature Trade menu, sezione armature

 

 

 

Gli oggetti

Con il crescere di livello, i soldati possono equipaggiare oggetti di supporto per la missione. Ogni soldato dispone di tre slot oggetto, sbloccati ai livelli 4, 6 e 9.

Questi oggetti possono essere modifiche per le armi, oggetti ad uso singolo (non si consumano, ma possono essere usati solo una volta per missione), oppure oggetti ad uso continuo (attivo o passivo).

Gli oggetti possono avere caratteristiche diverse, in base al livello ed alla qualità, ma non hanno una effettiva “classe di qualità” come per armi ed armature. Gli oggetti disponibili sono i seguenti:

items-list

 

 

Trade menu, sezione equipaggiamento Trade menu, sezione equipaggiamento

 

 

 

L’armeria

Nell’armeria andremo ad equipaggiare i nostri soldati, in base a ciò che abbiamo disponibile in inventario, e possiamo spendere i punti talento, se ne abbiamo.

La schermata principale ci mostra in basso le “miniature” dei nostri soldati, e nella parte centrale il riepilogo delle loro informazioni:

Riepilogo dell'armory, sotto possiamo scorrere i nostri soldati Riepilogo dell’armory, sotto possiamo scorrere i nostri soldati

 

Qui possiamo cambiare i nomi del team e dei soldati, ed entrare nella scheda del singolo soldato per verificarne/cambiarne l’equipaggiamento:

Schermata del soldato nell'armory, qui possiamo cambiare l'equipaggiamento Schermata del soldato nell’armory, qui possiamo cambiare l’equipaggiamento

 

La sezione “Vault” ci mostra il contenuto del nostro inventario, in base alla categoria selezionata (cliccando su arma, armatura o equipaggiamento nella parte centrale).
Se clicchiamo sui talenti, passiamo alla schermata di assegnazione dei punti talento:

Schermata dei talenti, questo personaggio ha scelto il ramo Damage Schermata dei talenti, questo personaggio ha scelto il ramo Damage

 

Esistono quattro “rami” per i talenti, ognuno dei quali è formato da 8 talenti, divisi in tre tiers. Per poter scegliere un talento di tier 2, dobbiamo spendere due punti nel ramo, e per il tier 3 dobbiamo aver speso 3 punti nel ramo (si può prendere un T3 dopo aver speso punti solo nel T1).

Non esiste un ramo migliore, e non esiste un talento più utile. Tutti i talenti forniscono dei vantaggi, la “scelta migliore” dipende dal proprio stile di gioco.

I soldati ottengono un punto talento ai livelli 2, 5, 6, 8 e 10.

 

 

Ramo Agility

Focalizzato sulla mobilità del soldato, questo ramo contiene i seguenti talenti.

Tier 1

  • Dodge, aumenta del 30% la probabilità di schivare del soldato
  • Evasion, riduce la probabilità che il soldato sia scelto dai nemici come bersaglio
  • Sprint, se il soldato si limita a muoversi in questo turno, ottiene 2 AP aggiuntivi
  • Scouting, il soldato ottiene 1 AP aggiuntivo sui primi due turni

Tier 2

  • Sniper School, il soldato subisce una penalità minore alla precisione, dopo essersi mosso (utile solo per lo Sniper Rifle)
  • Ghost, riduce la probabilità che i nemici reagiscano agli attacchi del soldato
  • Adrenaline Junkie, riduce del 50% la perdita di vita quando si usa lo Stim-pack

Tier 3

  • Improved Metabolism, fornisce 1 AP in più, permanentemente

 

 

Ramo Damage

Focalizzato sulla capacità di infliggere danni, questo ramo contiene i seguenti talenti.

Tier 1

  • Marksman, aumenta del 10% i danni inflitti
  • Deadly, aumenta dell’8% la probabilità di critico
  • Crack Shot, aumenta del 10% la precisione
  • Second Chance, consente al soldato di sparare una seconda volta, senza spesa di AP, dopo aver mancato (non si applica se il secondo colpo manca nuovamente)

Tier 2

  • Cold Blood, se il soldato viene colpito, infliggerà il 200% del danno sul prossimo attacco
  • Bloodlust, il soldato recupera 1 AP ogni volta che uccide un nemico
  • Counter Attack, il soldato risponde al fuoco nemico, infliggendo il 15% del danno normale (non si applica alle armi pesanti)

Tier 3

  • Massacre, spendendo 2 AP, il soldato attacca tutti i nemici a portata. Utilizzabile solo una volta per contratto, occhio alle armi ad area!

 

 

Ramo Health

Focalizzato sulla sopravvivenza del soldato, questo ramo contiene i seguenti talenti.

Tier 1

  • True Grit, aumenta del 100% la vita del soldato
  • Sadistic, rigenera il 15% di vita ogni volta che il soldato uccide un nemico
  • Field Medic, permette di usare il Medi-kit sugli alleati adiacenti
  • Hardened Skin, fornisce 10% di riduzione dei danni

Tier 2

  • Wolverine, il soldato rigenera il 10% di vita ogni turno
  • Medic, aumenta del 100% la quantità di vita/armatura rigenerata con il Medi-kit
  • Martyrdom, quando il soldato muore, risponde al fuoco nemico infliggendo il 500% del danno

Tier 3

  • Juggernaut, aumenta la vita del soldato del 500%

 

 

Ramo Leadership

Focalizzato sull’influenza del soldato sul team, questo ramo contiene i seguenti talenti.
Tier 1

  • Marksman School, fornisce al team 3% di precisione aggiuntiva
  • Armourer, fornisce al team 10% di armatura in più
  • Predators, fornisce al team 2% di probabilità di critico in più
  • Covert Operations, fornisce al team 5% in più di schivata

Tier 2

  • Scavengers, fornisce il 10% di loot in più
  • Stand Firm, l’azione di guardia costa 0 AP
  • Experienced, fornisce al team il 5% di XP in più

Tier 3

  • Retribution, quando un soldato muore, tutto il team ottiene 1 AP extra nel turno successivo

 

 

 

Il ponte di comando

Accedendo al ponte di comando, troveremo la lista delle missioni disponibili (che cambia alla mezzanotte), e la lista delle “offerte speciali” (si resetta insieme al trade), che ci consentono di ottenere un’arma o armatura gratuitamente, dopo aver visto un piccolo spot (fonte di crediti gratuiti, in pratica).

L'elenco missioni (evidenziata in rosso) e offerte (evidenziata in blu) L’elenco missioni (evidenziata in rosso) e offerte (evidenziata in blu)

 

Con un double tap su una missione, passiamo alla ready room, dove possiamo scegliere la difficoltà della missione (scorrendo il cursore in basso), e decidere quali soldati portare con noi.

A destra, sotto il titolo Team Value, possiamo vedere il bilanciamento tra la squadra assemblata e il massimo valore per la difficoltà selezionata. Il valore in punti di un soldato dipende dal suo livello, e dalla qualità del suo equipaggiamento. Quando siamo pronti, clicchiamo su Ready.

 

Schermata di assemblaggio della squadra Schermata di assemblaggio della squadra

 

 

 

Il Drop Game

Dopo aver accettato la composizione della squadra, passiamo al gioco vero e proprio. Qui affronteremo la missione ed i nemici, per sudarci il meritato stipendio.

Il gioco si svolge a turni alterni. Nel nostro turno possiamo gestire i nostri soldati come vogliamo, fino ai limiti degli AP di ognuno di loro. Ogni soldato può compiere una o più delle seguenti azioni (in qualunque combinazione, ed in qualunque ordine):

  • Movimento: costa 1 AP per ogni casella
  • Aprire una porta: costa 1 AP
  • Fuoco: costa 1 AP per attacco per le armi leggere, 3 AP per attacco per quelle pesanti
  • Usare un oggetto: alcuni oggetti possono costare 1 AP
  • Mettersi in guardia: costa 1 AP + il normale costo dell’attacco, il soldato sparerà ai nemici che entrano/agiscono nel suo campo visivo, entro la gittata dell’arma (fino all’esaurimento degli AP)
  • Cambiare orientamento: non ha costo

 

La missione termina quando tutti i nostri soldati sono morti, oppure quando l’obiettivo è stato raggiunto. Esistono diversi tipi di missione, con obiettivi diversi:

  • Assassinate the leader: dobbiamo aprirci la strada tra le fila nemiche, per raggiungere il loro capo (evidenziato da un cerchio rosso) ed eliminarlo
  • Clear the area: la più semplice, dobbiamo eliminare tutti i nemici; questo obiettivo può apparire anche come secondario
  • Rescue the Scientist: dobbiamo scortare un inerme scienziato verso l’uscita della mappa
  • Defend the Reactors: dobbiamo proteggere i reattori (unità statiche) per un certo numero di turni
  • Destroy the Reactors: dobbiamo farci strada tra i nemici per distruggere un certo numero di reattori
  • Retrieve the Artifact: dobbiamo raccogliere un oggetto (rappresentato da un cerchio dorato) prima del nemico, e portarlo all’uscita

 

Le missioni presentano un obiettivo secondario, che ci farà guadagnare un bonus se completato. Gli obiettivi secondari sono:

  • Don’t get hit: non dobbiamo essere colpiti
  • Lose no Health: possiamo essere colpiti, ma non perdere vita
  • Clear the Area: dobbiamo uccidere tutti i nemici
  • Finish in Under Five Turns: dobbiamo completare la missione in meno di cinque turni
  • No Friendly Units Die: nessuno dei nostri deve morire

 

Un video di gameplay che aiuta a capire come funziona il gioco. Il titolo dice che è preso dall’iPhone, ma sinceramente l’UI presenta alcune lievi differenze dalla mia (che vedete nella gallery). Potrebbe essere una versione precedente, o la versione iPad, non so.

 

 

La crescita dei soldati

Come già accennato, i soldati guadagnano punti esperienza, e crescono di livello. Non vi so dire quale sia il rateo di avanzamento, perché non ho preso appunti in merito (è già un po’ che ci gioco), e non ho trovato informazioni sul web (se a qualcuno va di trovarle, poi aggiorno l’articolo).

La crescita di livello fornisce Punti Talento aggiuntivi, e consente l’uso di oggetti di livello più elevato, ma l’effetto più importante è l’aumento dei Punti Vita.

Credo, ma non sono sicuro, che il livello limite sia il decimo, lo saprò quando ci arriverò.

 

 

 

Gallery

Ovviamente, essendo su Lega Nerd, non può esserci recensione senza gallery.

 

 

Conclusioni

Un gioco senza eccessive pretese, capace di regalare qualche ora di sano divertimento.

Un gioco senza eccessive pretese, capace di regalare qualche ora di sano divertimento. Sicuramente consente di allenare la nostra “mente tattica”, con una AI discretamente performante (presenta alcuni bug, a volte non si capisce perché certi nemici non ci attacchino, ma è raro).

La varietà di missioni e mappe non è elevata, ma dopotutto parliamo di un gioco abbastanza piccolo, ciononostante lo trovo un progetto interessante.

La Rodeo Games ha già sviluppato il “capitolo 2”, ma non posso recensirlo finché non mi passa gratuito su iTunes, perché non ho soldi da spendere al momento. Hanno inoltre sviluppato anche Warhammer Quest, che sembra utilizzare la stessa interfaccia, ma nel mondo dei martelli…

In generale, buona la grafica, carini gli effetti, divertente il gioco. Poteva essere sfruttata meglio l’idea, e sembra lo abbiano fatto con il secondo, ma in generale un buon prodotto, che consiglio a chi vuole spendere qualche ora con un gioco carino.

 

 

Links

E non possono mancare i link, ovviamente

Aree Tematiche
AndroidLand Boardgames iPhone / iPad Recensioni Videogames
Tag
lunedì 9 dicembre 2013 - 14:53
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd