WinAmp RIP

21 Novembre 2013

Winamp RIP

Dopo quindici anni di storia gloriosa chiude il più famoso dei player MP3.

Nullsoft, la società che ha creato e aggiornato WinAmp fin dalla sua nascita, non ha dato una motivazione ufficiale per la chiusura del servizio che è attesa per il prossimo 20 dicembre.

Il sito ufficiale verrà chiuso, non sarà più possibile scaricare (almeno da li) l’applicazione e verranno chiusi tutti i servizi web associati.

Dopo quindici anni quindi finisce la storia di WinAmp, mitico player MP3 nella memoria di chiunque abbia utilizzato un computer agli albori della rivoluzione digitale per la musica, quando venne introdotto il formato MP3 che consentiva di comprimere le canzoni ad un livello tale da permetterne lo scambio attraverso la rete (Napster in primis).

È vero che ormai era diventato quasi inutile con tutte le diverse possibilità che oggi offre internet per ascoltare musica, ma scende comunque una lacrima: un pezzo della storia dell’informatica se ne va insieme a WinAmp.

L’annuncio è stato dato ieri da AOL, i nuovi proprietari di Winamp.com e relativi diritti. L’applicazione è stata inventata e sviluppata negli anni da Justin Frankel and Dmitry Boldyrev. Negli anni sono state aggiunte decine di funzionalità, dalla possibilità di guardare anche video oltre che ascoltare musica, al collegamento alle radio in streaming.

Chi di voi utilizzava WinAmp? Chi lo utilizza ancora oggi?

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Uncategorized
Tag
giovedì 21 novembre 2013 - 16:24
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd