Facebook Hacknight: ecco i vincitori #LegaNerd
di
itomi itomi
2

Facebook Hackathon

Sabato scorso si è concluso il primo Facebook Hacknight italiano, tenutosi a Roma la notte tra il 25 e il 26 ottobre. Oltre 300 programmatori e startupper hanno dato vita a più di 30 team che durante la notte hanno lavorato per realizzare le migliori implementazioni basate sulle tecnologie di Facebook.

Dei 18 team reputati meritevoli di presentare le loro applicazioni di fronte al pubblico, una commissione tecnica selezionata di mentor e giudici ha scelto e premiato i 3 gruppi che hanno sviluppato i prodotti migliori e più integrabili con le tecnologie di Menlo Park.

 

I primi 3 classificati sono:

  1. Stamplay
  2. Smartgym
  3. GamePix

 

Altri due premi sono stati assegnati da Filas, società per l’innovazione della Regione Lazio, alla migliore Business Idea e al miglior Team di coders. Ad aggiudicarsi i rispettivi premi sono stati di nuovo la startup GamePix (www.gamepix.com) e la newco Spidly (www.spidly.it).

 

Vediamo in breve cosa hanno realizzato i protagonisti del Facebook Hacknight.

 

Stamplay, vincitore del 1° premio Facebook Hackaton

Quanto lavoro sul web ha a carico chi si occupa di marketing online? Dal sito web all’email marketing passando per i social media. Con Stamplay si possono automatizzare tutti questi processi con un paio di click aiutando i marketer a concentrarsi sui loro obiettivi.

 

Start Gym, vincitore del 2° premio Facebook Hackaton

Con SmartGym il vostro smartphone diventa un personal trainer che corregge i vostri esercizi ma vi motiva anche! Collegandosi con l’account FB si condividono i propri risultati per far vedere ai vostri amici che da “soffiatori di minestrine” state diventando dei “bodybuilder”!

 

GamePix, vincitore del 3° premio Facebook Hackaton e del premio Filas “Best Business Idea”

GamePix è un social game network accessibile da qualsiasi device, in cui gli utenti possono giocare con un unico avatar a migliaia di giochi diversi. Una piattaforma aperta che permette agli sviluppatori di pubblicare e monetizzare i propri videogames, raggiungendo direttamente i giocatori.

Vincono con un applicazione che permette di pubblicare sulle Pagine Facebook una schermata di giochi che intrattengono gli utenti, ne trova di nuovi e permette agli amministratori della pagina di monetizzarli.

 

Spidly, vincitore del premio Filas “Best Coders Team”

Spidly, un software in grado di cercare e pubblicare contenuti multimediali in maniera automatica e intelligente, proponendoli poi sui vari social network. Tutto questo al fine di incrementare la popolarità della pagina Facebook, piuttosto che dell’account Twitter o del blog tumblr.

 

Facebook Hacknight è organizzato da eZecute e Facebook in collaborazione con Roma StartupCodemotion e LUISS ENLABS – La Fabbrica delle Startup.

 

 

Facebook {Hack}night è un evento Supported by Lega Nerd.
itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Eventi Hacking & Cracking Programmazione Tecnologie
Tag
mercoledì 30 ottobre 2013 - 18:51
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd