Wikileaks rilascia milioni di cablogrammi americani degli anni settanta

8 anni fa

Wikileaks

Wikileaks torna a colpire duro e rilascia online milioni di cablogrammi americani risalenti agli anni settanta con l’operazione “Kissinger Cables”.

Si tratta di 1,7 milioni di cablogrammi USA rilasciati tra il 1973 e il 1976 di cui 205,901 collegabili al segretario di stato americano Henry Kissinger.

Oltre 700 milioni di parole descrivono i rapporti degli Stati Uniti durante gli anni settanta con i dittatori di mezzo mondo, in particolare nel Sud America, in Spagna con Franco e in Grecia.

Significant revelations about US involvements with fascist dictatorships, particularly in Latin America, under Franco’s Spain (including about the Spanish royal family) and in Greece under the regime of the Colonels.

I Kissinger Cables costituiscono gran parte del nuovo archivio espressamente dedicato alla diplomazia americana appena lanciato online e chiamato Public Library of US Diplomacy (PlusD).

The US administration cannot be trusted to maintain the history of its interactions with the world.

Julian Assange ha dichiarato che Wikileaks continuerà imperterrita a rilasciare cablogrammi per mettere a nudo le “malefatte” della diplomazia americana nella storia.

 

USA: sondaggio li vede come una minaccia alla democrazia
USA: sondaggio li vede come una minaccia alla democrazia
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
USA, la Commissione di sicurezza vuole a ogni costo i killer robot
USA, la Commissione di sicurezza vuole a ogni costo i killer robot
USA: anche Joe Biden vuole mettere le mani su Julian Assange
USA: anche Joe Biden vuole mettere le mani su Julian Assange
Non tutti quelli colpiti dal caso SolarWinds erano clienti dell'azienda
Non tutti quelli colpiti dal caso SolarWinds erano clienti dell'azienda
IgNobel 2020: ecco tutti i vincitori del premio dedicato alle ricerche più assurde dell'anno
IgNobel 2020: ecco tutti i vincitori del premio dedicato alle ricerche più assurde dell'anno
Fuochi d'artificio del 4 luglio al Monte Rushmore, Trump: "Cosa può bruciare? È pietra"
Fuochi d'artificio del 4 luglio al Monte Rushmore, Trump: "Cosa può bruciare? È pietra"