Un braccio robotico controllato dalla mente? Ci siamo #LegaNerd
di
itomi itomi
2

Su Lega Nerd parliamo di robotica abbastanza spesso e ogni volta ci stupiamo dei progressi fatti nella creazione di robot, droid e protesi di ogni tipo, una vera e propria esplosione negli ultimi anni che ci porterà ad avere nei prossimi vent’anni quello che fino ad ora solo Hollywood ha immaginato.

They will be able to simultaneously control several joints and motions, as well as to receive direct neural feedback on their actions. These features are today not available for patients outside research labs. Our aim is to change that.

Chi parla qui sopra è Max Ortiz Catalan, un ricercatore in biomedicina e intelligenza artificiale alla Chalmers University of Technology in Svezia, dove è stato sviluppato un modo di collegare elettrodi direttamente alle ossa e nervi rimasti nel braccio di amputati che gli consentano di muovere in tempo reale braccia o mani robotiche, comandando più punti contemporaneamente ed avendo, addirittura, feedback neurali in risposta.

Ci siamo cazzo. Tirate fuori il mio Eva!
Il tutto verrà consegnato ai primi “tester” all’inizio del prossimo anno e darà inizio alla sperimentazione vera e propria.

Our technology helps amputees to control an artificial limb, in much the same way as their own biological hand or arm, via the person’s own nerves and remaining muscles

Questo non ha impedito chiaramente l’università di rilasciare un video in cui si vede uno dei ricercatori che, una volta collegati gli elettrodi al suo braccio ancora intero, ne comanda un altro robotico:

Come si legge nel video stesso i movimenti del braccio robotico sono stati rallentati per meglio mostrare la corretta rispondenza dei comandi… Avrei preferito vedere il tutto muoversi in tempo reale sinceramente, ma comunque stiano le cose il video qua sopra mostra uno step tecnologico incredibile rispetto a quanto visto fino ad ora che si limitava a semplici comandi neurali.

Ed è solo l’inizio di una nuova ricerca… altri dieci anni e i robottoni saranno una realtà! gli amputati potranno avere braccia e gambe robotiche.

Mind-Controlled Artificial Limbs Fusing Man and Machine Coming Next Year (wired.com)

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia ed entertainment. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Robotica Tecnologie
Tag
/ 142
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd