Curiosity si fa un autoscatto mentre è in vacanza su Marte #LegaNerd
di
itomi itomi


Image Credit: NASA/JPL-Caltech/Malin Space Science Systems

On Sol 84 (Oct. 31, 2012), the Curiosity rover used the Mars Hand Lens Imager (MAHLI) to capture the set of thumbnail images stitched together to create this full-color self-portrait.

Quel vanitoso di Curiosity si è fatto l’ennesimo autoscatto, questa volta in alta definizione. Prima che cominciate a tirare fuori il Ghombloddo sostenendo che Curiosity ha dato la sua macchina fotografica ad un alieno per farsi fare la foto, sappiate che l’immagine sopra è il risultato dell’unione di 55 diversi scatti fatti dal braccio fotografico di Curiosity stesso (il Mars Hand Lens Imager) da diverse angolazioni. #itsmagic

Questi autoscatti servono al JPL per verificare lo stato generale di Curiosity, appunto fotografando il rover da varie angolazioni.

Una volta arrivate le foto in alta risoluzione il JPL ha assemblato un’immagine gigante, visionabile qua. E’ straordinaria.

Nella foto Curiosity è a “Rocknest”, un punto del cratere Gale su Marte. Sullo sfondo si vede a destra il Monte Sharp.

Buon proseguimento Curiosity!

High-Resolution Self-Portrait by Curiosity Rover Arm Camera

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Astronomia Fotografia
Tag
giovedì 22 novembre 2012 - 12:20
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd