Infografica sulle tigri e la medicina cinese
di
Kaarme Kaarme

Una bella infografica sulle tigri a cura del sito earth-touch.com.
Interessante soprattutto la parte al minuto 01.02, dove il video spiega che la tigre viene cacciata anche perché alcune sue parti sono considerate ingredienti fondamentali della medicina tradizionale cinese (le cui pratiche, come ci ricorda Wikipedia, non sono accettate dalla scienza medica, non sono state sottoposte alle verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute).

Da Wikipedia:

In Asia, i miti e credenze popolari, che spesso vogliono che parti di animali possano essere utilizzate come cura per malattie, hanno portato la medicina tradizionale a produrre farmaci con ossa di tigre, anche se la loro reale efficacia non sia mai stata provata. Nonostante ciò, resta molto diffusa questa credenza, soprattutto in Cina, dove molte persone hanno la convinzione che la tigre, oltre a queste pseudo-proprietà medicinali e antidolorifiche, abbia anche poteri afrodisiaci. Tutto questo ha contribuito ad accelerare il rischio di scomparsa della specie.
[…] In Cina è stato vietato, a partire dal 1993, nella Farmacopea di utilizzare ossa di tigre. A Taiwan, il 59% delle farmacie sul territorio vendeva e preparava “farmaci” contenenti ossa di tigre, dai primi anni novanta il numero è iniziato a calare fino ad arrivare al di sotto dell’1% nel 2009. Mentre in Birmania, Cambogia, Indonesia, Laos e Vietnam, la lotta contro il bracconaggio è molto debole e di conseguenza il mercato continua.

Significativa soprattutto la pratica di favorire le condizioni che le portano ad ammalarsi o a sbranarsi a vicenda per avere il pretesto di sfruttarle una volta morte, ad esempio come succede nello zoo di Guilin, Cina.

via

Kaarme

Kaarme

Mi piace XKCD... e altra roba!
Aree Tematiche
Asia Attualità Infografica Natura Video
Tag
martedì 21 agosto 2012 - 0:03
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd