Zotigram – Instagram per Zotici

9 anni fa

La liuzzo’s Factory, una marmaglia di sfigati confinata a Milano, stanca delle solite foto di gattini, di Converse, di piatti al ristorante e di donne/papere che formano il core-business di Instagram ha deciso di indire un “concorso” per imbarbarire il tanto odiato Social Network.

L’obiettivo è un attacco dall’interno contro tutti gli odiosi Hipster e le loro bici a scatto fisso, contro gli indie rocker e le loro foto all’ultimo paio di scarpe comprate, contro EMO squallidi amanti di fiorellini e libri vecchi …

Per infettare il network hanno istituito due hashtag ( #whoisbob o #zotigram ) con il quale chiunque è invitato a taggare le foto che esprimono il proprio lato peggiore. Sostituite la donna con la duckface con l’uomo peloso che siede di fronte a voi sul tram, il piatto di sushi con una foto al paninaro sotto casa, la foto dell’ultimissimo Mac con quella del Pentium III con ventilatore incorporato che usate per le colazioni delle Lega!

Ogni mese, chi condivide la foto più disgustosa si becca una t-shirt di BOB (sappiamo che ad ogni buon Nerd una tshirt serve sempre), una scomunica firmata direttamente da Zuckerberg e tanta stima.

Correte a macchiare la vostra canotta più vecchia con il ragù rancido di due settimane fa!

Link
Who is BOB?
Zotigram Giugno ’12

In arrivo i Social Creative Awards, i premi dedicati ai migliori post sui Social Media
In arrivo i Social Creative Awards, i premi dedicati ai migliori post sui Social Media
Purple Thursday su Tee Tee: tutte le magliette col 30% di sconto
Purple Thursday su Tee Tee: tutte le magliette col 30% di sconto
I luoghi in cui andare quando si è tristi
I luoghi in cui andare quando si è tristi
Personaggi della pittura classica per le vie di Napoli
Personaggi della pittura classica per le vie di Napoli
Vignette disegnate a partire da semplici ombre
Vignette disegnate a partire da semplici ombre
Instagram, le novità di Stories
Instagram, le novità di Stories
AnyPark, l'app per trovare parcheggio
AnyPark, l'app per trovare parcheggio