Angry Birds Vs. Isaac Newton #LegaNerd
di
elmo
2

NdItomi: This is a faaaake. Date un on’occhiata ai commenti dell’articolo, grazie a tutti, sempre i migliori. :res:

Un ragazzino tedesco, di origini indiane, tale Shouryya Ray ha risolto un puzzle che affligge i fisici di tutto il mondo da anni: qual è la traiettoria di un corpo nello spazio terrestre?
Ovvero: in che modo la forza dovuta al campo gravitazionale (il caro vecchio 9,81 m/s^2 del liceo) e soprattutto l’attrito viscoso con il fluido newtoniano che è l’aria, modificano il luogo di punti che, spesso trascurando una di queste due “piccole” complicazion, ben viene insegnato a calcolare nei licei di tutto il mondo.

La cosa potrà sembrare semplice di primo acchito, ma non è affatto così.

Infatti il problema, posto alla comunità scientifica 350 anni orsono da Sir Isaac Newton era stato sì già risolto in passato, ma mai con la precisione di Shouryya, il quale, per chi fosse scettico, ha fornito dimostrazione analitica e sperimentale dei suoi calcoli, che pare sia già stata confermata da alcuni studiosi dell’università di Dresda (anche se mi rendo conto che in fisica “alcuni scienziati dell’università di Dresda = mia nonna in carriola”)

Fino ad appena due giorni fa l’unico modo per risolvere l’annosa questione era una banale approssimazione oppure un supermega calcolatore (io me lo immagino del tipo di quelli che occupano una stanza intera e con le schede luminose che si sfilano tipo HAL dell’odissea kubrikiana).

Ancor più precisamente la soluzione proposta dal supergenio tedesco nella foto aiuta a calcolare precisamente, senza bisogno di alcuna approssimazione quale sarà esattamente l’angolo del corpo in volo (che sia esso un proiettile, un incazzoso pennuto, un pallone da calcio che sbatte contro il palo o l’anello di Xena che ritorna, dopo ventordici rimbalzi preciso nella mano della popputa e ululante proprietaria) dopo aver urtato contro una superficie.

In mezzo a tutto questo clamore il sedicenne Shouryya si appresta ad ottenere il diploma con due anni di anticipo sui suoi coetanei in un liceo di Dresda, dove la sua intelligenza non è passata per nulla inosservata (Anche se lui sostiene che la sostituirebbe volentieri con un po’ più di bravura nel giocare a calcio [sic]).

Per approfondire:
Shouryya Ray risolve Isaac Newton: un piccolo approfondimento. (sipronunciaaigor.wordpress.com)
Schivare i proiettili (finzionimagazine.it)
Schoolboy ‘genius’ solves puzzles posed by Sir Isaac Newton that have baffled mathematicians for 350 years (dailymail.co.uk)

Aree Tematiche
Attualità Cultura Fisica Scienze Scuola & Università
Tag
giovedì 31 maggio 2012 - 10:34
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd