Canonical abbandona Kubuntu

7 Febbraio 2012

Triste notizia per i fan di Kubuntu. A quanto pare Canonical ha deciso di tagliare i fondi a disposizione per Kubuntu. […]

A partire dai rilasci successivi a Kubuntu 12.04, Kubuntu dovrà provvedere da sola ad andare avanti solo grazie al lavoro dei volontari. Diventerà dunque una delle sorellastre di Ubuntu come Xubuntu, Lubuntu ed Edubuntu.

Notizia molto triste, soprattutto per me che apprezzavo molto questa distro (”ma non è da smanettoni!”, ”sì, ma anche sticazzi”).

A mio avviso Kubuntu è l’anello di congiunzione tra il mondo Windows e il mondo Linux, offrendo tutti i vantaggi del pinguino senza lesinare effetti grafici e pugnette gradevolezze estetiche, il tutto unito ad una semplicità d’uso disarmante ed un’ottima stabilità complessiva.

Canonical invece ha deciso di tenere la barra a dritta sul suo prodotto principale, Ubuntu, e sull’accoppiata Gnome+Unity e sta tagliando via tutti i settori in cui non vuole più investire/sostenere costi, come appunto Kubuntu e alcuni servizi secondari di Ubuntu One (la sua piattaforma di cloud storage). Questo ovviamente non significa la morte di Kubuntu, ma sicuramente non potrà essere seguita e sviluppata senza il supporto (aka il denaro) di una azienda come Canonical.

Via MarcosBox | Photo credits: ~SSRI [deviantART]

Aree Tematiche
Linux Windows
Tag
martedì 7 Febbraio 2012 - 16:19
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd