Obama ferma il SOPA, per il momento

11 anni fa

(The) House Judiciary Committee hearing on HR 3261 was scheduled in Washington, DC – President Barack Obama has stepped in and said he would not support the bill. SOPA has been killed, for now.

A quanto pare gli scioperi in grande stile come quello di oggi a qualcosina servono. Il presidente degli Stati Uniti in persona è intervenuto sull’argomento SOPA dicendo che non supporterà la legge, bloccandola di fatto… per il momento.

Vedremo nei prossimi giorni e mesi se si tratta di una mossa populista o di una vera presa di posizione.

Nel frattempo Darrell Issa, uno dei più accaniti oppositori del SOPA al congresso, canta vittoria:

The voice of the Internet community has been heard. Much more education for members of Congress about the workings of the Internet is essential if anti-piracy legislation is to be workable and achieve broad appeal.

Vedremo.

fonte: Forbes.com

Internet, la Cina apre una hotline per segnalare le critiche nei confronti del Partito Comunista
Internet, la Cina apre una hotline per segnalare le critiche nei confronti del Partito Comunista
Nomadland censurato in Cina per dei commenti passati di Chloé Zhao
Nomadland censurato in Cina per dei commenti passati di Chloé Zhao
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
Coronavirus, il Texas da il via alle riaperture e dice addio alle mascherine
USA, la Commissione di sicurezza vuole a ogni costo i killer robot
USA, la Commissione di sicurezza vuole a ogni costo i killer robot
Facebook sfida il regime militare che tiene sotto scacco la Birmania
Facebook sfida il regime militare che tiene sotto scacco la Birmania
Birmania, i manifestanti scendono per strada e i militari oscurano internet
Birmania, i manifestanti scendono per strada e i militari oscurano internet
Scoperta a Washington la presenza di dispositivi per l'intercettazione di telefoni cellulari
Scoperta a Washington la presenza di dispositivi per l'intercettazione di telefoni cellulari