Sony compra i diritti per girare un film su Jobs

10 anni fa

La notizia è un po’ vecchiotta ma ho fatto una ricerca sulla Lega e ho visto che nessuno ne ha parlato, così ho pensato di farlo io.

I più di voi quasi sicuramente sapranno, a prescindere dall’essere un fan-boy o meno, che il 24 di ottobre è uscita la biografia di Steve Jobs, l’unica ad essere autorizzata dallo stesso e scritta da Walter Isaacson (e permettetemi di dire che non è poco cribbio).
A quanto pare Sony non ha perso tempo e, sentendo nell’aria l’odore di quattrini, ha deciso di accaparrarsi i diritti della biografia per poter girare una pellicola che dovrebbe essere messa in produzione nel 2012. L’accordo è stato sancito direttamente con Isaacson per una cifra che si aggira attorno ai $3 milioni. Tra i nomi che sono stati fatti per interpretare il ruolo di Jobs si è parlato anche di quel belloccio di Clooney anche se tuttavia il candidato principale sembra essere Noah Wyle che già in passato aveva interpretato il ruolo del co-fondatore Apple nel cult “I Pirati Della Silicon Valley” (se non l’hai visto 50 Pater Nostri e 25 Ave Maria).

Il libro mi è piaciuto immensamente, spero solo che nel caso in cui il film dovesse essere realizzato effettivamente non deluda le aspettative!

Via

La segretezza di Apple inizia a sgretolarsi
La segretezza di Apple inizia a sgretolarsi
Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
Apple, 200 milioni per il rimboschimento
Apple, 200 milioni per il rimboschimento
Apple porta in tribunale un ex-dipendente spifferone
Apple porta in tribunale un ex-dipendente spifferone
Apple e Google vogliono tracciare l'infezione, ma Singapore mette in guardia
Apple e Google vogliono tracciare l'infezione, ma Singapore mette in guardia
Intervista all'insolito nerd Salvatore Esposito
Intervista all'insolito nerd Salvatore Esposito
WWDC 2015, questa sera in live streaming
WWDC 2015, questa sera in live streaming