Arriveranno le carte di identità di Facebook?

10 anni fa

Facebook ha richiesto un trademark per l’uso del suo nome su biglietti da visita e carte d’identità, includendo un generico “printing service”.

Questo potrebbe significare l’arrivo di carte d’identità / visita stampate da Facebook ed inviate ai propri iscritti per l’uso nella RL, le possibilità sono infinitie:

– Semplici biglietti da visita personalizzabili, più copie
– Singola “carta d’identità” utilizzabile per ottenere sconti, agevolazioni, ecc.
– Carta di credito prepagata e associata ai propri Facebook credits utilizzabile per i pagamenti e al tempo stesso come carta di riconoscimento per sconti, ecc.

Il branding di Facebook è sempre più importante e farlo uscire dal mondo virtuale in questa maniera, facendolo arrivare anche nella vita di tutti i giorni al di fuori di internet è senza dubbio una mossa vincente a prescindere da quello che sceglieranno di fare.

Per ora il trademark fa un distinguo importante, non capisco bene il perché, esclude per ora le carte magnetiche: “and non-magnetically encoded identity cards”

Tra le opzioni che ho scritto la terza è quella che mi piace di più, ma è anche la più impegnativa da realizzare ovviamente.

Ho una carta di credito PayPal: non mi dispiacerebbe averne una di Facebook se offrisse anche altri vantaggi reali oltre ai semplice pagamenti.

Facebook ha investito 23 milioni per la sicurezza di Zuckerberg
Facebook ha investito 23 milioni per la sicurezza di Zuckerberg
Facebook, ora la battaglia per le news si sposta in Europa
Facebook, ora la battaglia per le news si sposta in Europa
Facebook sfida il regime militare che tiene sotto scacco la Birmania
Facebook sfida il regime militare che tiene sotto scacco la Birmania
Trenord chiede 10mila euro di danni per una video-parodia su Facebook
Trenord chiede 10mila euro di danni per una video-parodia su Facebook
Disinformazione e COVID-19: meglio affidarsi a TV e stampa tradizionale
Disinformazione e COVID-19: meglio affidarsi a TV e stampa tradizionale
Facebook conferma di avere partnership per condivisione dati con aziende cinesi
Facebook conferma di avere partnership per condivisione dati con aziende cinesi
Zuckerberg ascoltato dal Senato: com'è andata
Zuckerberg ascoltato dal Senato: com'è andata