MBLP in pillole – Larry Bird 2

10 anni fa

14 Febbraio 1986. Memorial Coliseum. Portland.

Larry Bird si sta annoiando, un’altra partita da vincere…

Che fare? L’I-pad è ancora da inventare… Quindi? Segniamo solo con la mano sinistra i tiri dentro l’area!

E così eccoci di fronte ad un altro capolavoro di Bird che mette anche il canestro per pareggiare i tempi regolamentari e andare all’overtime, nonchè il canestro della vittoria di Boston, 120-119.

Statistiche finali? Imbarazzanti: 47 punti (22 segnati di sinistro, 3 su 3 da tre, 2 su 3 ai liberi), 14 rimbalzi e 11 assist (sì, una tripla doppia!) 1 palla rubata e 2 stoppate.

E la sera precedente, a Seattle 31 punti, 15 rimbalzi e 11 assist! Due triple doppie consecutive!

Anche se qualcuno dice che è una leggenda, il video parla chiaro: tutti i tiri vicino a canestro sono di sinistro!

Prima regola da seguire quando si gioca contro Boston: non far annoiare Larry Bird!

Seconda regola da seguire quando si gioca contro Boston: non far annoiare mai Larry Bird! (auto-paracit.)

Fonte: cazzeggio su YouTube.

[MBLP]: rubrica a cura di @saril e @parano1dz che vi porta nel fantastico mondo del basket!

Michael Jordan, l'uomo che sapeva volare
Michael Jordan, l'uomo che sapeva volare
NBA: nuova stagione e fine di un'epoca
NBA: nuova stagione e fine di un'epoca
La stoppata nel basket
La stoppata nel basket
La finale NCAA del 1966
La finale NCAA del 1966
LEGO Olympics
LEGO Olympics
2012 NBA Champions: The Miami Heat
2012 NBA Champions: The Miami Heat
In the zone
In the zone