Nils Calasanzio VS Apple

10 anni fa


Un vicentino ha vinto la causa contro la Apple. Lo studente aveva sfidato il gigante dell’informatica dopo che il suo computer si era rotto e aveva scoperto che la garanzia valeva solo un anno e non due come previsto dalla legge italiana. Era il 2007 quando si era appoggiato all’Adusbef di Vicenza per far valere i suoi diritti. La sentenza di questi giorni, che ha stabilito per il giovane un risarcimento di 5.800 euro, spese legali comprese, è la prima in assoluto di questo genere. C’erano state nello stesso periodo una decina di analoghe segnalazioni nel Veneto ma nessuno dei consumatori era andato avanti con la causa ritenendo che farsi carico delle spese della riparazione fosse meno oneroso.

Nils Calasanzio è invece andato avanti con la causa, e un po’ come Davide VS Golia riesce a portare a casa una vittoria che a mio avviso doveva essere scontata senza dover sostenere 4 anni di pugnette torture legali.

La Casa della Mela dovrà pertanto versare €5800 (tra costi sostenuti e spese legali); sicuramente una sciocchezza per un gigante del genere, ma che apre un interessante precedente contro questo tipo di pratica (a cui ultimamente altre case produttrici, come la HP, si stanno ispirando).

Via Corriere del Veneto

Black Friday: ecco le offerte Apple di C&C
Black Friday: ecco le offerte Apple di C&C
Nuovi Mac con Apple M1: Quale compro?
Nuovi Mac con Apple M1: Quale compro?
Guida ai Regali di Natale 2019
Guida ai Regali di Natale 2019
Xiaomi Mi True Wireless Earbuds a 49€ su Amazon.it
Xiaomi Mi True Wireless Earbuds a 49€ su Amazon.it
Speciale Instant Photography
Speciale Instant Photography
HP Elitebook: x360 1020, 1030 e 1040 a confronto
HP Elitebook: x360 1020, 1030 e 1040 a confronto
Mailtime 16
Mailtime 16