Bibkosh #LegaNerd
5

Si parla tanto di Social Network: Facebook la fa da padrona, Google+ segue, Myspace è morto e chissà se Diaspora vedrà mai la luce. E io di che vi scrivo? Beh!!! di un altro social network :D Un social network, però, un po’ differente e monotematico.

Avete mai desiderato avere tutto a portata di mano? Note, documenti, amici… conoscenza!
Bibkosh fa proprio questo: siete al keynote della Micr… Apple e volete prendere appunti da condividere? Siete all’università o ad un meeting in ufficio? State navigando su Internet e volete salvarvi un link, un immagine o un video? Siete in gita nel grotto del boss e scattate due foto alla gallardo verde su cui scrivere un commento? Fate tutto questo e poi caricatelo su Bibkosh!!! Oh fico, ma lo fanno anche facebook, google documents, picasa, youtube e bla bla bla!!! Si è vero.

Bibkosh

Bibkosh (dal greco Bibliotheke e il sanscrito Kosh, che indicano rispettivamente Libreria e Collezione) lo fa tutto insieme. Ma entriamo nel dettaglio.
Per prima cosa il sito è tutto in inglese (stanno in Beta, sono Indiani, ringraziamo che non l’abbiano fatto in Hindi), ma è molto intuitivo e user-friendly.
Andando su bibkosh.com potrete registrarvi gratuitamente inserendo i soliti dati che tutti chiedono: nome, cognome, taglia reggiseno, email e password. In alternativa potrete accedere con il vostro account facebook o twitter.

Questa è la pagina che vi si presenterà:

Qui avrete tutto quanto sotto controllo; le vostre attività e i file che avete caricato; amici e gruppi di lavoro con cui scambiare file per la realizzazione di un progetto; potrete seguire in modo asimmetrico (cioè senza essere a vostra volta seguiti, una sorta di Subscription di Facebook, Circle di Google e Follow di Twitter) tutti coloro che avranno un profilo pubblico.

Bibkosh rivoluziona il modo di collezionare informazioni partendo dal basso: il concetto di dato non esiste, in Bibkosh si usano i Knowledge Objects. Ogni cosa viene racchiusa in un gruppo congnitivo (tema) e catalogata all’interno del Bibkosh Vault, una sorta di cassaforte in cui puoi tenere i tuoi dati segreti o pubblicarli per condividerli con il resto del mondo.

L’idea

La novità più importante, però, è un’altra. La pubblicazione di tutto può essere “temificata”. Quando crei una nota, inserisci un link o una foto, bibkosh ti obbliga a scegliere un gruppo cognitivo (tema) a cui associare l’oggetto; se non lo si fa, un gruppo di default è scelto dal sistema. Una volta caricato tutto, si può, sotto il menù Themes, scorrere tutti i gruppi che si sono creati e scegliere quello che si vuole temificare. Ogni oggetto del gruppo temificato verrà inserito in una pagina di un libro virtuale a cui voi potrete aggiungere commenti, foto e link come se steste scrivendo un piccolo manuale online.
Sono operazioni molto semplici e veloci; con pochi click si possono creare (o cancellare) veri e propri opuscoli con tutte le vostre esperienze. Basta fare un po’ di pratica con i primi libri e poi sarà un gioco da ragazzi.

Come funziona

Nella vostra pagina profilo avete uno spazio in cui inserire le note di testo (il copia ed incolla dai siti va benissimo ed il formato viene mantenuto), i link e i file. Create diversi Knowledge Objects come questi e dal menù a tendina scegliete in quale tema inserirlo. Il tema in questo caso può essere un elemento concettuale come Università, Lavoro, Partita a Calcetto oppure il titolo del libro che volete scrivere. Se un giorno decideste di condividere quello che avrete creato/copiato/salvato potrete rendere pubblico il singolo elemento o tutti gli elementi di un tema. In più, tramite il tema, come accennato sopra, potrete creare un libro e pubblicarlo in un link aperto a tutti, anche ai non iscritti a Bibkosh.

Lega Nerd Themeefied esempio di un Themeefy fatto da me :)
Come ho fatto? Ho creato per ogni pagina il Knowledge Object, poi ho cliccato su “themeefy” e ho impostato l’impaginazione.

Avrete modo di crearvi un gruppo di amici e/o seguire qualcuno che non ne fa parte. Con loro potrete condividere i vostri libri e i vostri appunti con estrema facilità.

Eccovi il video di spiegazione in inglese:

La Beta

Il progetto è in beta, il che significa che ha un sacco di bug. Non è innanzitutto ottimizzato per Safari. Potreste, infatti, riscontrare dei problemi con i menù a tendina. Inoltre, quando andrete a creare il vostro libro avrete dei problemi con l’impaginazione. Il testo spesso viene tagliato e per questo esiste il link Know More, ma durante la scrittura non vi è alcuna indicazione a che parola il testo non viene più visualizzato. Potrete risolvere il problema semplicemente pubblicando il vostro libro e aprire in un altro tab la pagina themeefy per modificarlo e tagliare le parole come ho fatto io.

Buon Divertimento!!!

Edit

Come ogni buon nerd che si rispetti, la pigrizia la fa da padrona. Quindi ecco a voi i dati per accedere con il mio account a bibkosh. Provatelo, pacioccate, ma non cancellate niente di quello che già c’è.
nome utente: perymgael@yahoo.it
password: leganerd2011

Tour
Source
Via

Aree Tematiche
Idee Illustrazione Internet
Tag
sabato 24 settembre 2011 - 2:30
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd