Emmy Awards 2011

Emmy Awards 2011

10
19 Settembre 2011

Sono consapevole che sulla Lega ci sono utenti malati di serie TV come me. Bene, ieri notte a Los Angeles sono stati assegnati gli Emmy Awards, diciamo gli Oscar delle serie TV, giunti ormai alla 63° edizione. Di seguito vi lascio la lista delle nomination con i rispettivi vincitori.

Spoiler

Miglior serie tv drammatica

Mad Men
Boardwalk Empire
Dexter
Friday Night Lights
Game of Thrones
The Good Wife

Miglior serie tv commedia

Modern Family
The Big Bang Theory
Glee
The Office
Parks and Recreation
30 Rock

Miglior miniserie o film tv

Downton Abbey
Cinema Verite
The Kennedys
Mildred Pierce
I pilastri della Terra (The Pillars of the Earth)
Too Big to Fail

Miglior programma d’animazione

Futurama, per l’episodio The Late Philip J. Fry
The Cleveland Show, per l’episodio Murray Christmas
Robot Chicken: Star Wars Episode III
I Simpson, per l’episodio Angry Dad – The Movie
South Park, per l’episodio Crack Baby Athletic Association

Miglior programma varietà, musicale o comico

The Daily Show with Jon Stewart
The Colbert Report
Conan
Late Night with Jimmy Fallon
Real Time with Bill Maher
Saturday Night Live

Miglior reality

Deadliest Catch
Antiques Roadshow
Hoarders
Kathy Griffin: My Life on the D-List
Miti da sfatare
Undercover Boss

Miglior reality a competizione

The Amazing Race
American Idol
Dancing with the Stars
Project Runway
So You Think You Can Dance
Top Chef

Miglior presentatore di un reality o reality a competizione

Jeff Probst – Survivor
Tom Bergeron – Dancing with the Stars
Cat Deeley – So You Think You Can Dance
Phil Keoghan – The Amazing Race
Ryan Seacrest – American Idol

Miglior attore in una serie tv drammatica

Kyle Chandler, per aver interpretato Eric Taylor in Friday Night Lights
Steve Buscemi, per aver interpretato Nucky Thompson in Boardwalk Empire
Michael C. Hall, per aver interpretato Dexter Morgan in Dexter
Jon Hamm, per aver interpretato Don Draper in Mad Men
Hugh Laurie, per aver interpretato Gregory House in Dr. House – Medical Division
Timothy Olyphant, per aver interpretato Raylan Givens in Justified

Miglior attrice in una serie tv drammatica

Julianna Margulies, per aver interpretato Alicia Florrick in The Good Wife
Kathy Bates, per aver interpretato Harriet “Harry” Korn in Harry’s Law
Connie Britton, per aver interpretato Tami Taylor in Friday Night Lights
Mireille Enos, per aver interpretato Sarah Linden in The Killing
Mariska Hargitay, per aver interpretato Olivia Benson in Law & Order: Unità vittime speciali
Elisabeth Moss, per aver interpretato Peggy Olson in Mad Men

Miglior attore in una serie tv commedia

Jim Parsons, per aver interpretato Sheldon Cooper in Big Bang Theory
Alec Baldwin, per aver interpretato Jack Donaghy in 30 Rock
Steve Carell, per aver interpretato Michael Scott in The Office
Louis C.K., per aver interpretato Louie in Louie
Johnny Galecki, per aver interpretato Leonard Hofstadter in Big Bang Theory
Matt LeBlanc, per aver interpretato Matt LeBlanc in Episodes

Miglior attrice in una serie tv commedia

Melissa McCarthy, per aver interpretato Molly Flynn in Mike & Molly
Edie Falco, per aver interpretato Jackie Peyton in Nurse Jackie – Terapia d’urto
Tina Fey, per aver interpretato Liz Lemon in 30 Rock
Laura Linney, per aver interpretato Cathy Jamison in The Big C
Martha Plimpton, per aver interpretato Virginia Chance in Aiutami Hope!
Amy Poehler, per aver interpretato Leslie Knope in Parks and Recreation

Miglior attore in una miniserie o film tv

Barry Pepper, per aver interpretato Bobby Kennedy in The Kennedys
Idris Elba, per aver interpretato John Luther in Luther
Laurence Fishburne, per aver interpretato Thurgood Marshall in Thurgood
William Hurt, per aver interpretato Henry “Hank” Paulson in Too Big to Fail
Greg Kinnear, per aver interpretato John Fitzgerald Kennedy in The Kennedys
Edgar Ramirez, per aver interpretato Carlos in Carlos

Miglior attrice in una miniserie o film tv

Kate Winslet, per aver interpretato Mildred Pierce in Mildred Pierce
Taraji P. Henson, per aver interpretato Tiffany Rubin in Taken From Me: The Tiffany Rubin Story
Diane Lane, per aver interpretato Patricia Loud in Cinema Verite
Jean Marsh, per aver interpretato Rose Buck in Upstairs Downstairs
Elizabeth McGovern, per aver interpretato Cora in Downton Abbey

Miglior attore non protagonista in una serie tv drammatica

Peter Dinklage, per aver interpretato Tyrion Lannister in Game of Thrones
Andre Braugher, per aver interpretato Owen in Men of a Certain Age
Josh Charles, per aver interpretato Will Gardner in The Good Wife
Alan Cumming, per aver interpretato Eli Gold in The Good Wife
Walton Goggins, per aver interpretato Boyd Crowder in Justified – L’uomo della legge
John Slattery, per aver interpretato Roger Sterling in Mad Men

Miglior attrice non protagonista in una serie tv drammatica

Margo Martindale, per aver interpretato Mags Bennett in Justified
Christine Baranski, per aver interpretato Diane Lockhart in The Good Wife
Michelle Forbes, per aver interpretato Mitch Larsen in The Killing
Christina Hendricks, per aver interpretato Joan Harris in Mad Men
Kelly Macdonald, per aver interpretato Margaret Schroeder in Boardwalk Empire
Archie Panjabi, per aver interpretato Kalinda Sharma in The Good Wife

Miglior attore non protagonista in una serie tv commedia

Ty Burrell, per aver interpretato Phil Dunphy in Modern Family
Chris Colfer, per aver interpretato Kurt Hummel in Glee
Jon Cryer, per aver interpretato Alan Harper in Due uomini e mezzo
Jesse Tyler Ferguson, per aver interpretato Mitchell Pritchett in Modern Family
Ed O’Neill, per aver interpretato Jay Pritchett in Modern Family
Eric Stonestreet, per aver interpretato Cameron Tucker in Modern Family

Miglior attrice non protagonista in una serie tv commedia

Julie Bowen, per aver interpretato Claire Dunphy in Modern Family
Jane Krakowski, per aver interpretato Jenna Maroney in 30 Rock
Jane Lynch, per aver interpretato Sue Sylvester in Glee
Sofía Vergara, per aver interpretato Gloria Delgado-Pritchett in Modern Family
Betty White, per aver interpretato Elka Ostrosky in Hot in Cleveland
Kristen Wiig, per aver interpretato vari personaggi al Saturday Night Live

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv

Guy Pearce, per aver interpretato Monty Beragon in Mildred Pierce
Paul Giamatti, per aver interpretato Ben Bernanke in Too Big to Fail
Brían F. O’Byrne, per aver interpretato Bert Pierce in Mildred Pierce
Tom Wilkinson, per aver interpretato Joe Kennedy in The Kennedys
James Woods, per aver interpretato Richard Fuld in Too Big to Fail

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv

Maggie Smith, per aver interpretato Violet in Downton Abbey
Eileen Atkins, per aver interpretato Maud Holland in Upstairs Downstairs
Melissa Leo, per aver interpretato Lucy Gessler in Mildred Pierce
Mare Winningham, per aver interpretato Ida in Mildred Pierce
Evan Rachel Wood, per aver interpretato Veda Pierce in Mildred Pierce

Miglior attore guest star in una serie tv drammatica

Paul McCrane, per aver interpretato Josh Peyton in Harry’s Law
Beau Bridges, per aver interpretato Nick Brody in Brothers & Sisters
Jeremy Davies, per aver interpretato Dickie Bennett in Justified
Bruce Dern, per aver interpretato Frank Harlow in Big Love
Michael J. Fox, per aver interpretato Louis Canning in The Good Wife
Robert Morse, per aver interpretato Bertram Cooper in Mad Men

Miglior attore guest star in una serie tv commedia

Justin Timberlake, per l’esibizione al Saturday Night Live
Will Arnett, per aver interpretato Devin Banks in 30 Rock
Matt Damon, per aver interpretato Carol in 30 Rock
Idris Elba, per aver interpretato Lenny in The Big C
Zach Galifianakis, per l’esibizione al Saturday Night Live
Nathan Lane, per aver interpretato Pepper Saltzman in Modern Family

Miglior attrice guest star in una serie tv drammatica

Loretta Devine, per aver interpretato Adele Webber in Grey’s Anatomy
Cara Buono, per aver interpretato Faye Miller in Mad Men
Joan Cusack, per aver interpretato Sheila Jackson in Shameless
Randee Heller, per aver interpretato Miss Blankenship in Mad Men
Mary McDonnell, per aver interpretato Sharon Raydor in The Closer
Julia Stiles, per aver interpretato Lumen Pierce in Dexter
Alfre Woodard, per aver interpretato Ruby Jean Reynolds in True Blood

Miglior attrice guest star in una serie tv commedia

Gwyneth Paltrow, per aver interpretato Holly Holliday in Glee
Elizabeth Banks, per aver interpretato Avery in 30 Rock
Kristin Chenoweth, per aver interpretato April Rhodes in Glee
Tina Fey, per aver presentato il Saturday Night Live
Dot-Marie Jones, per aver interpretato Beiste in Glee
Cloris Leachman, per aver interpretato Maw Maw in Aiutami Hope!

Miglior regia per una serie tv drammatica

Martin Scorsese, per l’episodio Boardwalk Empire – Boardwalk Empire
Patty Jenkins, per l’episodio pilota – The Killing
Neil Jordan, per gli episodi The Poisoned Chalice e The Assassin – The Borgias
Jeremy Podeswa, per l’episodio Anastasia – Boardwalk Empire
Tim Van Patten, per l’episodio Winter Is Coming – Game of Thrones

Miglior regia per una serie tv commedia

Michael Alan Spiller, per l’episodio Dolcetto o scherzetto? – Modern Family
Pamela Fryman, per l’episodio La gara – How I Met Your Mother
Gail Mancuso, per l’episodio Rischi di quartiere – Modern Family
Steve Levitan, per l’episodio Il giorno del diploma – Modern Family
Beth McCarthy-Miller, per l’episodio Live Show – 30 Rock

Miglior regia per un film, miniserie o speciale drammatico

Brian Percival, per la miniserie Downton Abbey
Olivier Assayas, per la miniserie Carlos
Shari Springer Berman e Robert Pulcini, per il film tv Cinema Verite
Curtis Hanson, per il film tv Too Big to Fail
Todd Haynes, per la miniserie Mildred Pierce

Miglior sceneggiatura per una serie tv drammatica

Jason Katims, per l’episodio Always – Friday Night Lights
Andre Jacquemetton e Maria Jacquemetton, per l’episodio Fumo negli occhi – Mad Men
David Benioff e D.B. Weiss, per l’episodio Baelor – Game of Thrones
Veena Sud, per l’episodio pilota – The Killing
Matthew Weiner, per l’episodio Il compleanno – Mad Men

Miglior sceneggiatura per una serie tv commedia

Steve Levitan e Jeffrey Richman, per l’episodio Sorpreesaaa!!! – Modern Family
David Crane e Jeffrey Klarik, per l’episodio 1×07 – Episodes
Louis C.K., per l’episodio Poker/Divorce – Louie
Greg Daniels, per l’episodio Good-Bye Michael – The Office
Matt Hubbard, per l’episodio Reaganing – 30 Rock

Miglior sceneggiatura per un film, miniserie o speciale drammatico

Julian Fellowes, per la miniserie Downton Abbey
Peter Gould, per il film tv Too Big to Fail
Todd Haynes e Jon Raymond, per la miniserie Mildred Pierce
Steven Moffat, per il film tv Sherlock: Uno studio in rosa
Heidi Thomas, per la miniserie Upstairs Downstairs

Sinceramente mi aspettavo che il nostro amato Game of Thrones vincesse nella categoria migliore serie drammatica, ma non si può avere tutto dalla vita no? Non del tutto scontata la vittoria del buon Jim Parsons come miglior attore in una serie commedia. Scorpacciata di premi invece per Modern Family, che personalmente trovo divertentissimo. Sinceramente credevo che Boardwalk Empire avrebbe vinto qualcosa in più, sopratutto per Steve Buscemi, clamorosamente bravo come sempre. Sono invece molto contento per il premio dato a Peter “Tyron” Dinklage, davvero una rivelazione almeno per me.

Fonte:Qui

parano1dz

http://www.facebook.com/profile.php?id=1469531696 --->Qui trovate me stesso su facebook.
Aree Tematiche
Televisione
Tag
lunedì 19 settembre 2011 - 15:27
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd