RIM sull’orlo del baratro

11 anni fa

Un gruppo di azionisti capitanati dalla merchant bank Jaguar Financial Corporation vuole che l’azienda si metta sul mercato oppure che siano ceduti asset. Il valore delle azioni è sempre più in declino, quindi bisogna reagire e non sperare solo nell’OS mobile QNX.

Research In Motion potrebbe essere costretta a cercare un acquirente oppure a cedere il suo portfolio brevetti. Un gruppo di azionisti (con quote pari al 5% della compagnia), capitanati dalla merchant bank Jaguar Financial Corporation, ha espressamente richiesto al Consiglio di amministrazione del colosso canadese di attuare un piano di rinnovamento.

[…]

Le criticità sollevate sono numerose, ma la prima difficilmente contestabile è quella che riguarda i numeri: tra il 2008 e il 2011 le azioni sono crollate dell’80%, sebbene l’indice della Borsa canadese (Toronto Stock Exchange – TSX) sia sceso solo del 14,8%.

Non da meno gli azionisti sostengono che la battaglia sullo sviluppo e l’innovazione sia stata persa: sul fronte smartphone e quello software recuperare ormai sembra quasi impossibile. Se un tempo i BlackBerry erano leader indiscussi del mercato statunitense, oggi detengono una share di mercato inferiore agli iPhone e ai prodotti Android. Negli ultimi 12 mesi, secondo comScore, RIM è passata da una quota del 39% al 22%.

RIM è decisamente alla frutta, e da leader incontrastato del settore business device sta diventando l’ultima ruota del carro della telefonia.

Inutile dire che il Playbook (che doveva tirare su i bilanci, secondo le previsioni) se la cava decisamente male nello scontro contro iPad e i vari device Android, e attualmente l’unica speranza di sopravvivenza dell’azienda risiede in QNX, il nuovo sistema operativo di casa RIM che dovrebbe supportare anche le applicazione sviluppate per Android.

Inutile dire che gli azionisti preferirebbero vendere ora finché gli asset di casa RIM valgono ancora qualcosa.

Morituri te salutant.

Via Tom’s HW

iPhone 14 Plus: la poca domanda non porta a ritardi nei pre-order
iPhone 14 Plus: la poca domanda non porta a ritardi nei pre-order
iPhone 14: ecco i leak che si sono rivelati falsi
iPhone 14: ecco i leak che si sono rivelati falsi
iPhone 14 e 14 Pro a rate con Iliad, TIM, WindTre e Fastweb: tutte le offerte, conviene davvero?
iPhone 14 e 14 Pro a rate con Iliad, TIM, WindTre e Fastweb: tutte le offerte, conviene davvero?
Samsung continua a prendere in giro Apple: arrivano i commenti dei fan
Samsung continua a prendere in giro Apple: arrivano i commenti dei fan
iPhone 14: confermati ritardi con le consegne per la serie
iPhone 14: confermati ritardi con le consegne per la serie
iPhone 14 Pro offrirà una fotocamera per registrazione video in 8K?
iPhone 14 Pro offrirà una fotocamera per registrazione video in 8K?
iPhone 14 Pro e Pro Max ancora al centro di nuovi leak
iPhone 14 Pro e Pro Max ancora al centro di nuovi leak