PETA goes porn?


Sebbene il loro motto, uno dei tanti, sia “Go Veg”, nel senso di incitare al vegetarianismo, date le ultime news che provengono dal mondo della Peta, l’associazione di difesa degli animali più famosa al mondo, la frase dovrebbe essere cambiata in “Go Wet”, ovvero bagnata…visto che gli animalisti stanno per debuttare in un mondo che difficilmente avremo accostato loro, quello della pornografia online. Ma si sa, il sesso vende…

Un cambio virale di marketing che vede accantonare momentaneamente (si fa per dire) modelle e vip nudi per l’arma che da sempre ha ottenuto tutto ed ancora di più, addirittura guerre: il sesso.

[…]

Ashley Byrne, portavoce dell’associazione, ha spiegato:

Ci stiamo preparando a lanciare un nostro indirizzo peta.xxx. Le nostre nuove campagne vogliono essere più provocatorie al fine di spronare le persone a interrogarsi sulla reale condizione degli animali. Viviamo in un ciclo di notizie che continua per 24 ore. Abbiamo imparato che le iniziative più forti sono quelle che riescono a raggiungere un maggior numero di individui.

Al momento ancora non sono stati rilasciati dettagli precisi sul tipo di sito che verrà strutturato dall’associazione. Quel che è certo è che il suffisso xxx, tipico della pornografia, darebbe modo alla stessa di lasciarsi andare in modo abbastanza ampio.

Go Veg > Go Wet FTW :D

Via Cooletto

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Pubblicità
Tag
martedì 23 agosto 2011 - 16:27
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd