What Do You Love – Aggregatore di Google

17 Luglio 2011

WDYL (acronimo di What Do You Love) è l’ultimo degli innumerevoli servizi rilasciati da Mountain View. Lanciato nel più completo silenzio il 28 giugno scorso, è stato notato da un lettore di TechCrunch. Da qui in poi le voci sono continuate a trapelare, finchè in data odierna (14/07/11) è stato ufficialmente presentato da Google.

Che cos’è WDYL?
Si tratta di un aggregatore di parole chiave inserite nella textbox in home page.
Fin qui nulla di strano, la peculiarità sta nell’esposizione dei risultati: la query inviata al search engine restituisce una pagina composta da diversi box, contenenti ciascuno un servizio di Google (Calendar, Alert, Maps, ecc) orientato alla parola chiave inserita dall’utente.
In questo modo, data una chiave di ricerca, si ottengono tutti i servizi offerti da Google per quella chiave in un’unica pagina.
Un buon passo avanti, se consideriamo che in questo modo si risolve un problema piuttosto ampio, per un’azienda che offre diversi servizi: la dispersione. Con WDYL, diventa tutto a portata di mano.

A onor del vero, sembra che vada affinato ancora un po’, ma la strada è quella giusta.

In approfondimento un breve ma esplicativo video che mostra altre potenzialità di questo aggregatore.

Mostra Approfondimento ∨

Android Digital
TechCrunch

Aree Tematiche
Internet
Tag
domenica 17 Luglio 2011 - 13:36
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd