Sanfermines 2011


Sanfermines è il nome che si dà ai giorni di festa in onore di San Firmino, festa che viene celebrata ogni anno a Pamplona, capitale della Comunità Autonoma di Navarra, nel nord della Spagna.

Il 6 luglio, a mezzogiorno, nella piazza del municipio cominciano i festeggiamenti con il lancio del chupinazo, o txupinazo, come scrivono i baschi: il razzo che annuncia le feste. Poco prima di quell’ora il sindaco, o un consigliere, esce dal balcone del municipio. Sotto, nella piazza, migliaia di persone aspettano il momento e l’ansia collettiva sale mano a mano che si avvicina l’ora. Si stappano centinaia di bottiglie di champagne e non solo, dividendole in parti uguali tra lo stomaco e i vestiti propri e dei vicini. La ressa è notevole e per chi arriva tardi è molto difficile avvicinarsi. Palloni gonfiabili di grandi dimensioni rimbalzano tra la folla. Quando la persona incaricata dello sparo si avvicina al razzo, si ode un ruggito generale della popolazione. Con il rumore presente si può appena udire il grido rituale:

”Pamploneses. Viva San Fermín, Gora San Fermin!”.

Quindi c’è una specie di attacco di pazzia collettivo e tutta la città cambia in un istante: comincia la festa generale e una ubriacatura mattutina degna di tale nome.

8 giorni di follia collettiva, alcool, sesso e tori ammazzati per spettacolo.

Su TotallyCoolpix trovate una bella gallery della festa di apertura e della prima Encierra (una “gara” di corsa in cui i tori inseguono i corridori per 800 metri fino alla Plaza de toros).

Gallery su TotallyCoolpix | Sanfermines [Wiki] | Sanfermines 2010 [LN]

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Entertainment Europa Fotografia
Tag
giovedì 7 luglio 2011 - 16:08
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd