Vacche transgeniche producono latte umano
di
salva

Pensare di introdurre un paio di proteine nel latte vaccino e affermare di essere arrivati a produrre un alimento complesso come il latte materno, è una vera idiozia.

Così, Simona Capogna, critica la ricerca fatta da alcuni scienziati degli State Key Laboratories for AgroBiotechnology della China Agricultural University.

Ma in cosa consiste questa ricerca?
La notizie e di circa un mese fa.
In pratica alcuni scienziati cinesi, capitanati da Ning Li, hanno modificato il DNA, introducendo geni umani, di 300 vacche (Franken-mucche) per produrre latte con le stesse proprietà di quello materno.
In particolare sono state introdotte proteine come il lisozima e la lattoferrina, entrambe proteine che svolgono un azione anti-batterica fondamentale per la protezione del neonato e il rafforzamento delle difese immunitarie.

Lo scienziato Ning Li afferma che il latte transgenico è sicuro per la salute e rappresenta una valida alternativa al latte materno e a quelli artificiali utilizzati per l’allattamento soprattutto grazie alle modifiche che hanno riportato un aumento della percentuale di grasso di circa il 20%.

La ricerca, pubblicata anche sul Public Library of Science One, ha scatenato le polemica soprattutto tra gli haters degli OGM ma intanto Ning Li afferma che continuerà con la sperimentazione e che tra una decina di anni ci ritroveremo con il latte di vacca geneticamente modificato in vendita sugli scaffali.

E voi, dareste questo latte ai vostri figli?

Fonte: liquida
Ps: si dice vacca, VACCA. Mucca lasciatelo dire ai bambini all’asilo.
Ok sono calmo.

Aree Tematiche
Attualità Chimica Natura
Tag
giovedì 26 maggio 2011 - 21:17
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd