Stadsmuziek, come ti suono la città.

10 anni fa

Il funzionamento di quest’opera è simile a quella di un classico carillon, strumento musicale automatico del diciannovesimo secolo.

In questa creazione del designer tedesco Akko Goldenbeld, però, il cilindro rotante che fa muovere i martelletti sui tasti del pianoforte (normalmente sono delle lamelle che vibrando producono suoni) è in legno e su di esso è stato riprodotto un modello in scala della città di Eindhoven.

Sinceramente l’effetto ottenuto non è dei più armonici (lugubre, come in realtà è Eindhoven, ha dichiarato l’autore…), però l’idea è interessante.
Chissà quale altra città avrebbe “suonato” qualcosa di meglio…

Se volete lo Stadsmuziek è in vendita per la modica cifra di 10000 euro..

Fonte

ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
ColorPiano: una sinestesia digitale a base di LEGO e tecnologie Web
Le mappe dei luoghi più fotografati delle città
Le mappe dei luoghi più fotografati delle città
16 statuette di registi trasformati nei loro personaggi
16 statuette di registi trasformati nei loro personaggi
Storia dell'Urbanizzazione Terrestre
Storia dell'Urbanizzazione Terrestre
Laputa - Castello nel cielo, il Lego-Carillon
Laputa - Castello nel cielo, il Lego-Carillon
Perché alcune città ci piacciono più di altre?
Perché alcune città ci piacciono più di altre?
Rocking Ride-in Spaceship - Il Dondolo X-Wing
Rocking Ride-in Spaceship - Il Dondolo X-Wing