Apple avrebbe firmato un accordo di streaming con Emi. Il primo di una lunga serie

10 anni fa

Secondo Cnet, Apple avrebbe firmato un accordo con Emi per portare il suo catalogo musicale su una versione online di iTunes.

Al contrario di Amazon e Google che hanno lanciato i loro servizi di streaming musicale, Apple si sta assicurando una serie di contratti con le principali major.

Oltre a Warner Bros ed Emi, Apple potrebbe siglare accordi anche con Sony Music Group e Universal Music Group nelle prossime settimane. Se l’azienda di Cupertino dovesse riuscire in questa impresa, sarebbe in grado di offrire servizi nettamente superiori a quelli offerti da Google e Amazon.

Le fonti non rivelano quali potrebbero essere queste funzioni, ma la principale potrebbe essere la possibilità di mandare musica in streaming senza dover passare prima delle ore ad uploadarla.
Naturalmente, anche la possibilità di acquistare e condividere musica non sarebbe male.

Via

Apple, ritorno alle origini per i nuovi iMac: saranno disponibili in più colori?
Apple, ritorno alle origini per i nuovi iMac: saranno disponibili in più colori?
Apple, iOS 14.4 risolve alcuni bug che venivano abusati dagli hacker
Apple, iOS 14.4 risolve alcuni bug che venivano abusati dagli hacker
TIM istituisce Noovle: nel mirino edge computing e cloud
TIM istituisce Noovle: nel mirino edge computing e cloud
Emoji, c'è il Babbo Natale gender-neutral con iOS 14.2
Emoji, c'è il Babbo Natale gender-neutral con iOS 14.2
App per incontri, se hai un iPhone cucchi di più: fino al 76%
App per incontri, se hai un iPhone cucchi di più: fino al 76%
Il Futuro di Apple - UltraPop Festival 2020
Il Futuro di Apple - UltraPop Festival 2020
Apple WWDC 2020: come seguire il keynote con commento italiano di Itomi
Apple WWDC 2020: come seguire il keynote con commento italiano di Itomi